Connect with us

News

L’Udinese rinuncia al ricorso! Alla Dacia Arena si gioca il 20, niente udienza al Coni

Udinese-Salernitana si giocherà regolarmente il 20 aprile, si attende solo l’orario dalla Lega A. Non ci sarà alcuna udienza al Coni il 13 aprile, o meglio, non tratterà del ricorso dei friulani. Il motivo risiede nella rinuncia operata dal club bianconero al ricorso che aveva presentato contro la decisione della Corte Sportiva d’Appello di far rigiocare la gara che inizialmente, il 21 dicembre scorso, il giudice sportivo aveva dato vinta all’Udinese per l’assenza della Salernitana.

Insomma, il Collegio di Garanzia del Coni depennerà il caso dal calendario udienze del 13: con la rinuncia, il recupero è da intendersi fissato appunto il 20. La rinuncia è arrivata oggi, con la firma degli avvocati dell’Udinese (Campoccia, Lubrano e Favella), dopo aver preso coscienza delle memorie difensive della Salernitana (difesa dai professori Fimmanò e Sica e dall’avvocato Chiacchio) che ha letteralmente smontato ogni tesi della parte ricorrente. In particolare, il club granata ha presentato attestazione di ben sei trasferte sostenute con la compagnia aerea con cui era stata effettuata la prenotazione del charter per la trasferta di Udine, finita nel mirino dell’Udinese che non l’aveva giudicata attendibile.

“Alla luce di tale documentazione, l’Udinese prende atto dell’effettiva attendibilità della prenotazione effettuata dalla Salernitana. Laddove la società Salernitana avesse presentato tale documentazione nei precedenti gradi di giudizio, la società Udinese avrebbe preso atto e non avrebbe presentato ricorso innanzi al Collegio di Garanzia dello Sport. Per questo motivo si manifesta la volontà a rinunciare al giudizio in questione”, scrive il sodalizio di patron Pozzo nell’atto di rinuncia. Insomma, un recupero è certo: ora si aspettano le mosse del Venezia, che ha tempo fino al 17 aprile per presentare eventualmente il suo ricorso al Coni. Viceversa, sarà data buona il 27 aprile anche per il recupero contro i lagunari.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News