Connect with us

News

LIVE. Frosinone-Salernitana 1-0: game over allo Stirpe, Novakovich manda ko i granata

TABELLINO – FROSINONE-SALERNITANA 1-0

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Capuano, Ariaudo, Brighenti; Salvi, Rohdén, Maiello, Haas, D’Elia; Dionisi, Novakovich. A disp. Iacobucci, Trovato, Zampano, Citro, Luciani, Salvi, Vitale, Szyminski, Krajnc, Beghetto. All. Nesta

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Aya, Migliorini, Jaroszynski; Kiyine (37′ st Cicerelli), Akpa Akpro (35′ st Capezzi), Dziczek, Maistro, Lopez; Jallow, Gondo (35′ st Cerci). A disp. Vannucchi, Billong, Karo, Heurtaux, Giannetti. All. Ventura

Arbitro: Sacchi di Macerata (Capaldo/Raspollini, IV uomo: Marini)

Note: Marcatore: 27′ Novakovich; Angoli: 9-2; Ammoniti: Capuano, Ariaudo, Brighenti (F), Maistro, Kiyine, Migliorini (S); Recupero: 4′ pt, 5′ st; Spettatori: 11523 (455 ospiti)


50′ st GAME OVER ALLO STIRPE! Il gol di Novakovich basta al Frosinone per battere la Salernitana, i ciociari salgono a quota 46, i granata restano a 39 e ora sono sesti.

50′ st MIGLIORINI! Maistro prova ad entrare palla al piede in area, rimpallo e pallone che finisce sul sinistro di Migliorini che di prima non inquadra la porta.

48′ st I gialloazzurri restano in avanti, altro calcio d’angolo. La Salernitana non riesce ad uscire per tentare un assalto.

47′ st Il Frosinone respira, guadagnando un corner. I gialloazzurri non hanno effettuato cambi.

46′ st Comincia il recupero che sarà di cinque minuti,

41′ st La Salernitana prova a salire, punizione dalla trequarti destra.

37′ st Ventura si gioca anche la carta Cicerelli per Kiyine.

35′ st Out anche Akpa Akpro, dentro Capezzi.

35′ st Il primo cambio del match lo effettua Ventura che toglie Gondo e inserisce Cerci.

30′ st Ora a protestare sono i giocatori del Frosinone per un braccio largo di Gondo.

27′ st NOVAKOVICH, AVANTI IL FROSINONE! Haas lavora bene una palla in area, crossando in mezzo, Migliorini non tiene Novakovich che di testa insacca. In un rimpallo Haas potrebbe aver toccato il pallone con la mano, i giocatori della Salernitana hanno vanamente protestato.

24′ st Jallow ci prova di testa su cross di Lopez, palla che finisce altissima. Nella Salernitana si scaldano Cicerelli, Billong, Cerci, Capezzi, Karo ed Heurtaux.

21′ st La partita ora è maschia, Migliorini usa le maniere forti su Dionisi, giallo anche per il 4 granata.

20′ st Altro cartellino per i ciociari, Brighenti stende Maistro e finisce sul taccuino dei cattivi.

17′ st Ariaudo ferma una ripartenza guidata da Jaroszynski, giallo sacrosanto per lui.

15′ st Proteste del Frosinone: su un cross dalla sinistra Novakovich, marcato streto da Jaroszysnki, va giù, non c’è nulla per Sacchi

13′ st Ammonito anche Kiyine per un fallo di mano.

10′ st MAISTRO! Pronta la risposta della Salernitana, l’ex Rieti riceve una gran imbucata in area di Akpa Akpro, ma ci mette troppo a calciare e viene murato.

9′ st ROHDEN! Eccola la prima vera palla gol del match, il centrocampista impatta bene di testa su punizione dalla sinitra, palla che lambisce il palo.

8′ st La squadra di Nesta pressa alto e i granata sono in sofferenza.

7′ st Il Frosinone è tornato in campo più cattivo, attaccando gli uomini di Nesta. Maiello dal limite col destra calcai in curva nord.

3′ st Kiyine prova a dare la scossa con un bel crossa dalla destra, libera la difesa ciociara.

1′ st Comincia il secondo tempo con il Frosinone che attacca subito, doppia chiusura di Aya e Dziczek.

Le squadre fanno ritorno in campo pronte per cominciare la ripresa.


Storie tese nel settore ospiti granata, alcuni tifosi della Salernitana hanno battibeccato con supporter di casa, tentando anche di svalcare per entrare nel settore Curva Sud. Situazione sedata dagli steward.

49′ FINE PRIMO TEMPO. E’ 0-0 al riposo allo Stirpe.

47′ Sono quattro i minuti di recupero in questa prima frazione.

45′ DIONISI! Il dieci stoppa la palla in area su cross e calcia da due passi. a botta sicura col destro, Jaroszynski è miracoloso nel murarlo. Palla in angolo.

44′ Il Frosinone guadagna una punizione interessante, Migliorini ha steso Dionisi. Sulla battuta sbroglia Jaroszynski che manda la palla in corner.

43′ Dionisi dopo le cure dei medici riesce a proseguire.

39′ Punizione pericolosissima in arra granata, Maiello calcia tagliato, Dziczek spazza via. Dionisi è rimasto a terra in area piccola.

34′ Il primo tiro in porta del match è del Frosinone, Dionisi da fuori col destro non impensierisce Micai.

33′ Brivido per la Salernitana: Novakovich entra in area, non calcia, ma crossa basso, provvidenziale la chiusura di Migliorini; poi Akpa ostacola Dionisi.

29′ Primo giallo del match, se lo becca Maistro che ferma con le cattive Dionisi.

28′ Sugli sviluppi di una punizione Kiyine prova a calciare da fuori col sinistro, palla in curva.

27′ La Salernitana, pur prendendosi qualche rischio, prova ad impostare sempre l’azione dal basso.

24′ Ora il Frosinone prova a prendere coraggio, guadagnando un corner.

21′ il leitmotiv del match è sempre lo stesso, la Salernitana attacca e il Frosinone si difende, provando a ripartire.

18′ Scontro aereo nell’area ciociara tra Gondo e Brighenti, colpo alla testa per entrambi, ma nulla di grave.

14′ Si fanno vedere anche i padroni di casa dalle parti di Micai: punizione dalla trequarti e deviata in corner da Lopez.

11′ Primo angolo per i granata, sulla battuta di Kiyine, Aya prova a calciare al volo di destro ciccando.

5′ Ha cominciato bene la Salernitana, atteggiamento propositivo dei granata.

1′ PARTITI! Primo possesso per la Salernitana.


ORE 17.58 – Le squadre entrano in campo precedute dalla squadra arbitrale, Frosinone in classica tenuta gialloazzurra, Salernitana in granata. La squadra di Ventura attaccherà da destra verso sinistra, quella di Nesta da sinistra verso destra.

ORE 17.50 – Le squadre fanno rientro negli spogliatoi, ultimi preparativi prima del calcio di inizio.

ORE 17.45 – Match dal sapore particolare per il tecnico dei giallazzurri Alessandro Nesta che da calciatore ha segnato la sua prima rete in Serie A in un Lazio-Salernitana del 7 marzo 1999, terminato 6-1. Il cavalluccio dovrà fare a meno del suo bomber principe Milan Djuric, miglior marcatore della B nel girone di ritorno (5 gol insieme a Iori del Cittadella), contro una difesa ermetica. Il Frosinone è infatti a porte chiuse da 486′, con l’ultima rete subita da Pobega nella sfida casalinga al Pordenone (17 gennaio). I giallazzurri inoltre vincono da cinque partite di fila, regolate in serie Ascoli, Entella, Venezia, Perugia e Cosenza. Le due formazioni infine sono poco avvezze al turnover, avendo effettuato meno cambi di tutte dopo 25 giornate.

ORE 17.40 – I risultati dei match delle 15 sorridono alla Salernitana: Spezia ko a Benevento, il Cittadella fermato in casa dalla Cremonese. Il cavalluccio vincendo andrebbe da solo al terzo posto.

ORE 17.30 – Squadre in campo per il riscaldamento allo Stirpe, l’impianto ciociaro inizia a riempirsi e l’atmosfera si fa calda. Previsti più di 10mila spettatori, di cui 455 di fede granata.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News