Connect with us

News

Lista Lazio, Akpa out perché… è ancora tesserato granata! Ma giocherà nella Lazio

Nella giornata di oggi i club di Serie A devono depositare la lista dei 25 giocatori che parteciperanno al campionato ( 4 cresciuti nel vivaio del club, altrettanti cresciuti in vivai di club italiani e 17 altri elementi, con gli under 21 illimitati). La Lazio controllata da Claudio Lotito potrebbe lasciare fuori diversi elementi in predicato di tornare alla Salernitana, dove hanno già fatto un’esperienza. Dovrebbe essere out anche il centrocampista ivoriano, Jean Daniel Akpa Akpro, che tuttavia è certo di indossare la casacca della Lazio anche nel torneo che sta per cominciare e non rientrerà in Campania. Il motivo della sua esclusione momentanea? Di fatto, è ancora un giocatore della Salernitana e sarà inserito in lista Lazio entro il giorno successivo alla fine del mercato (il 6 ottobre).

A svelare la paradossale situazione è un passaggio del quotidiano Il Mattino oggi in edicola. Akpa Akpro, passato a fine agosto alla corte di Simone Inzaghi, con cui ha svolto gran parte del ritiro di Auronzo di Cadore e tuttora si sta allenando, non è stato mai ufficializzato dalla Lazio. Il club capitolino non ha ancora depositato il suo contratto e non può quindi tesserarlo. Nei fatti, l’ivoriano è ancora un giocatore di proprietà della Salernitana. Il perché dell’attesa è dato dalla necessità della Lazio di rispettare il parametro dell’indice di liquidità, che in Serie A obbliga le società a non oltrepassare una soglia di monte ingaggi se non coperta da adeguate garanzie. Indica l’equilibrio finanziario di breve termine, con scadenza 12 mesi e, in caso di mancato rispetto, i club vanno incontro a salate ammende. Insomma, la Lazio deve prima cedere una manciata di esuberi (o meglio, liberarsi degli ingaggi, quindi non varrebbero prestiti con partecipazione al pagamento degli stipendi, ndr) per poter poi annunciare Akpa. Che, d’altro canto, è stato già messo in bella mostra sul sito ufficiale biancoceleste svariate volte, in posa durante le visite mediche e in numerosi scatti fotografici. Akpa ha anche partecipato alle amichevoli della Lazio con un nulla osta. Ma il suo cartellino e la titolarità del tesseramento è della Salernitana: facendo fantacalcio, contro la Reggina potrebbe giocare, tanto per intendersi.

Le liste che andranno depositate oggi sono provvisorie. La Lazio, peraltro, inizierà il suo campionato il 26 settembre e non domani come altre società. Dunque, l’esclusione di Akpa Akpro sarebbe da intendersi soltanto momentanea e finalizzata ad attendere che si liberi un “posto” per lui. Diverso il discorso invece per giocatori come Kiyine e Djavan Anderson. L’olandese non rientra nei piani di Inzaghi, mentre il marocchino potrebbe essere chiuso da alcuni nuovi innesti, dopo aver disputato comunque un precampionato in cui il tecnico laziale lo ha tenuto ampiamente in  considerazione. La sensazione è che per entrambi si deciderà nell’ultima settimana di apertura della campagna trasferimenti, se non gli ultimi giorni. Djavan Anderson potrebbe rientrare in un discorso Salerno soltanto se Castori  decidesse di mutare il suo sistema di gioco in un 4-4-2, ma allo stato attuale le corsie sembrano adeguatamente coperte con Casasola, Lombardi, Kupisz, Cicerelli, Curcio e Lopez, almeno dal punto di vista numerico. Kiyine sarebbe invece un valore aggiunto come mezzala in un reparto che, a una settimana dall’inizio del campionato, è ancora clamorosamente scoperto. Cerca una chance in Serie A, ma tutto è ancora possibile. Se ne riparlerà tra qualche giorno.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News