Connect with us

News

Le curiosità di Ascoli-Salernitana: bianconeri ‘nervosi’, granata affetti da pareggite

Mancano poche ore al fischio d’inizio di Ascoli-Salernitana, match valevole per la 24^ giornata del campionato cadetto e che vedrà affrontarsi due compagini dalla situazione di classifica diametralmente opposta. I padroni di casa, dopo la sconfitta con la Reggiana, proveranno a cercare punti importanti per la salvezza, i granata invece vanno a caccia di una vittoria che manca da quattro turni e che le consentirebbe di assestarsi ulteriormente in zona play-off. Considerando anche la vittoria col Pescara, la Salernitana ha inanellato cinque risultati utili consecutivi dopo il pesante ko di Empoli dello scorso 17 gennaio per 5-0.

Di Tacchio e soci dovranno affrontare un Ascoli motivato e… nervoso. Quella bianconera infatti è una della tre formazioni cadette che ha subito il maggior numero di espulsioni, 6 in 23 giornate, come Cosenza e Brescia. I marchigiani – allo stesso tempo – proveranno a far leva sul fattore ‘Del Duca’: da quando è arrivato Sottil in panchina, il Picchio ha conquistato 11 punti nelle ultime cinque partite interne, con tre vittorie e due pareggi. Una delle carenze dei padroni di casa è quella delle soluziono gol: l’Ascolo infatti è una delle quattro squadre ancora non è in doppia cifra per numero di marcatori dopo 23 giornate: 9 a segno, come Cremonese, Pescara e Virtus Entella.

Infine la partita di oggi avrà un sapore speciale per il centrocampista Marcel Buchel il quale festeggerà il traguardo delle 100 partite in Serie B. L’esordio in cadetteria è datato 27 agosto 2011 in Grosseto-Gubbio (vestiva la maglia degli umbri). Successivamente Buchel ha giocato con Virtus Lanciano, Bologna, Juve Stabia ed, appunto, Ascoli.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News