Connect with us

News

Lavori al “San Nicola”: Comune di Salerno dà l’ok all’Arechi come piano B del Bari

Dopo 4 anni il Bari ha fatto ritorno in Serie B, ritrovandosi ora nel solco tracciato dalla Salernitana sul tema delle multiproprietà. I De Laurentiis e la FIGC hanno già avviato la battaglia legale, con largo anticipo rispetto alla Salernitana che si ritrovò senza una soluzione a promozione in A già conquistata.

Ma non è l’unico filo doppio che lega Salerno e Bari, due piazze già accomunate da un forte gemellaggio delle rispettive tifoserie calcistiche. I “galletti” infatti, hanno il San Nicola in ristrutturazione; l’impianto progettato da Renzo Piano per i Mondiali di Italia ’90 ha infatti bisogno di essere riammodernato e messo a norma per la B. Ecco perché il sodalizio biancorosso ha dovuto indicare uno stadio alternativo per avere tutte le carte in regola ai fini dell’iscrizione in cadetteria. E ha scelto l’Arechi di Salerno. Probabilmente perché le ragioni di ordine pubblico (non sono idilliaci i rapporti tra supporters del Bari e del Napoli) hanno prevalso sul legame societario con il club partenopeo.

Il Comune di Salerno, che ha appena rinnovato la convenzione d’uso dell’impianto di Via Allende con la Salernitana, ha ricevuto la proposta e ha accolto (con delibera n.187 dell’8 giugno 2022) la richiesta del Bari. Se i lavori al San Nicola dovessero prolungarsi più del dovuto – si legge nella delibera – verrà demandata a successivi provvedimenti la approvazione di apposita convenzione che definisca i termini e le condizioni d’uso dell’impianto da parte della S.S.C. Bari S.p.A.

Il Comune, infine, stabilisce che dovrà essere comunque garantita la disponibilità dell’impianto prioritariamente alla Salernitana, demandando alle Leghe Serie A e Serie B una redazione di calendari che non prevedano la contemporaneità degli impegni delle due squadre di calcio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News