Connect with us

News

L’analisi di Cevoli: “Salernitana potrà fare bene in Serie B. Che bravo Vuletich!”

Soddisfatto per la tenuta della sua squadra ma anche realista in vista della prossima stagione, Roberto Cevoli ha analizzato in sala stampa la sconfitta della sua Reggina nell’amichevole con la Salernitana, soffermandosi anche sulla squadra del suo collega Colantuono: “La Salernitana ha fatto un’ottima partita però ho avuto la sensazione che fisicamente stiamo bene. Noi abbiamo lavorato molto, qualcuno è in ritardo e ha meno giorni di preparazione però siamo venuti qui a Salerno cercando di giocare e di fronte avevamo una squadra di categoria superiore che farà molto bene in Serie B”.

Nuovamente sulla sua squadra: “I giocatori hanno lavorato bene, il direttore sta lavorando per cercare di accontentare le mie richieste. Il mercato richiede tempo e pazienza ma oggi ho avuto risposte positive dai miei ragazzi. Ci sono i margini per migliorare, lavoriamo da diciotto giorni con un gruppo praticamente nuovo. Maritato s’è dato molto da fare e ha segnato un bel gol”.

Cevoli ha poi ricordato le sue partite da giocatore a Salerno:  “L’Arechi è uno stadio difficile in cui giocare, ogni volta che giocavo qui ho fatta molta fatica. Credo che la Salernitana possa avere un ruolo importante in B perché ha un ottimo allenatore, calciatori importanti e ha costruito una squadra che può giocarsela. Poi la B è talmente lunga e difficile che basta poco per passare dai play-off ai play-out, ma per pubblico e blasone la Salernitana può avere un ruolo importante nel prossimo campionato”.

Infine una chiosa su chi lo ha impressionato nei 90′ dell’Arechi: “M’è piaciuto molto Vuletich, Bocalon lo conoscevo ma l’argentino m’è sembrato abbia spunti interessanti, sfrutta la sua fisicità e può fare la Serie B. Gli altri certamente non li scopro io, anche chi è entrato come Mazzarani e Rosina sono grandi calciatori”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News