Connect with us

News

La risorsa che non ti aspetti: Djuric rigenerato, Ventura può contare anche su di lui

Sembrava non poterci essere posto per lui nella nuova Salernitana targata Gian Piero Ventura. Milan Djuric ha trascorso un’estate senza certezze con la possibilità di salutare Salerno e quella di rimanere senza trovare minutaggio adeguato. Il tutto come conseguenza della scorsa sciagurata stagione, con i risultati negativi e la gestione tecnica sbagliata del calciatore. L’ex Cesena ci ha messo tanto a risultare decisivo, per la precisione trenta giornate, per poi segnare 7 gol nelle ultime 10 partite (playout compresi). Per uno della sua stazza il mancato ritiro estivo e gli infortuni patiti in Inghilterra sono stati un handicap non da poco, le troppe aspettative realizzative sul suo conto poi hanno fatto il resto. Chi vedeva nel classe ’90 un giocatore da oltre 20 reti era fuori strada: parliamo di un lottatore, di uno bravo a far salire la squadra, non certo di un goleador. Il ragazzo ha lavorato, si è fatto scivolare le critiche addosso e si è guadagnato la conferma, rivelandosi una validissima alternativa. Le minori responsabilità gli hanno probabilmente donato quella spensieratezza mai avuta finora; un ritiro svolto fin dall’inizio lo ha ovviamente presentato in discrete condizioni fisiche. Il gigante di Tuzla ha sfruttato a dovere le occasioni concessegli (infortuni di Giannetti prima e di Jallow poi), mandando un messaggio diretto e chiaro al tecnico: “Io ci sono!”. Chiamato in causa dal primo minuto contro Cosenza, Trapani, Chievo e Livorno ha lottato ed è risultato prezioso nel difendere il risultato contro calabresi e siciliani, un pò sottotono nell’infrasettimanale con i clivensi, ieri è stato determinante all’ultima curva. Dei 9 gol siglati finora dal cavalluccio soltanto tre sono arrivati dagli attaccanti, per questo l’apporto di Djuric non va assolutamente sottovalutato. Ma questo Gian Piero Ventura lo sa bene.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News