Connect with us

News

Infermeria… verdeoro: dopo Ederson, anche Mikael va ko

Anche Mikael Filipe va ko. L’attaccante brasiliano questa mattina si è infortunato alla caviglia sinistra e potrebbe saltare la trasferta di Torino contro la Juventus. Il calciatore ha svolto soltanto un lavoro differenziato ed è in dubbio: la Salernitana parla di lieve distorsione nel suo bollettino medico, ma è chiaro che la prudenza è massima in questo momento, soprattutto per un elemento come lui, reduce da un periodo di ambientamento e soprattutto da un percorso che lo ha portato progressivamente a perdere peso e a migliorare la sua condizione.

Proprio Mikael ieri ha pubblicato un selfie allo specchio in cui ha mostrato orgogliosamente i progressi dal punto di vista della bilancia. Nicola gli ha dato spazio solo per 9′ nel finale di gara contro il Milan, poi ha deciso di aspettare tempi di forma migliori. Probabilmente a Torino, a gara in corso, sarebbe tornato il suo momento per un po’ di minutaggio in più, ma questo contrattempo probabilmente limiterà tutto: c’è la sosta, almeno. La speranza è che l’entità del problema sia simile a quello che ha costretto Mazzocchi ai box per una sola settimana. Il terzino destro, è bene ricordarlo, ha pienamente recuperato.

Lavoro di forza, partite a tema prima e poi a pressione stamani al Mary Rosy per i granata. Detto di Mikael, anche Ederson ha svolto un lavoro atletico specifico, oltre alla fisioterapia del caso: per il centrocampista la convocazione è rinviata alla partita casalinga contro il Toro, dopo la sosta. Anche il rientrato Strandberg (che la sua Nazionale aveva sondato qualche settimana fa in preconvocazione, prima di rendersi conto che non è pronto per tornare a giocare) ha fatto allenamento differenziato: è comunque fuori lista. Solo fisioterapia per Veseli che dovrà combattere uno stiramento mentre Schiavone è rientrato in gruppo dopo l’infortunio rimediato a Napoli. Domani altro allenamento alle 11.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News