Connect with us

News

Indovinelli e tutorial per allenarsi: i social della B non lasciano soli tifosi. Il Perugia li chiama al telefono

Senza calcio è dura per calciatori e tifosi. Soprattutto questi ultimi sono a soffrire senza poter seguire la propria squadra del cuore, i social però in questo periodo di quarantena possono dare una mano. Molte squadre di Serie B infatti li stanno sfruttando per tenersi in contatto con i propri supporter e alleviare il periodo difficile. #Parolestregate: con questo hashtag il Benevento sottopone i suoi fan a degli speciali cruciverba su Instagram, fotoquiz invece per i tifosi del Crotone. Chievo ed Empoli tornano indietro nel tempo, facendo rivivere vittoriose sfide del passato. Il club toscano si diletta anche le sfide virtuali alla Playstation, e dando consigli di allenamento tramite i propri calciatori, così come anche la Cremonese. Il Frosinone pensa alla musica ha messo a disposizione una speciale playlist gialloazzurra su Spotify e un simpatico quiz, partecipando anche alla nuova challenge che spopola su Instagram con l’hashtag #finoadomani. La Juve Stabia ha festeggiato il suo compleanno due giorni fa, ben 113 anni di vita. Una festa però triste, visto il periodo.

Anche il Livorno utilizza molto Instagram e propone giochi, indovinelli, video e foto di piccoli tifosi, ma anche salti negli allenamenti quotidiani “homemade” dei suoi calciatori. Particolarmente originale l’iniziativa del Perugia, che ha alzato il telefono – con il presidente Santopadre in testa, seguito a ruota da molti calciatori – e si è messo in contatto con tutti gli abbonati che in questo momento sono costretti a rinunciare ai gradoni del Curi. Telefonate speciali, anche solo per chiedere come va. E poi, sempre gli attivissimi social del team umbro, hanno dato libero sfogo alla vena artistica dei tifosi. Tra i disegni pubblicati, anche un Braccio di Ferro, al secolo Popeye, che fa un sol boccone del cavalluccio marino. Un modo ironico per celebrare la vittoria sulla Salernitana che, di fatto, ha rappresentato proprio l’ultimo impegno agonistico.

Quiz e video storici anche per l’Entella, che si associa agli appelli solidali con i suoi tesserati e invita a donare fondi per potenziare la terapia intensiva dell’ASL 4 di Genova. Il team ligure, nonostante lo stop, rinnova l’appuntamento con il proprio podcast ufficiale, facendo sentire la voce dei suoi calciatori in interviste. Molto attivo anche il Pordenone che pubblica video inediti dei suoi calciatori a casa, che provano in qualche modo a sdrammatizzare la situazione e a dare consigli su come ammazzare il tempo con i videogiochi. E poi il contest interno #volemoilgol che invita i followers a votare il gol dei ramarri più bello. Quiz sulla storia di Pisa e del Pisa per i canali nerazzurri che coinvolgono direttamente in calciatori di D’Angelo, mentre il Pescara sceglie la linea verde: protagonisti i piccoli “delfinetti” del settore giovanile, i cui video mentre palleggiano in casa sono diffusi dalla piattaforma ufficiale social del team abruzzese. Spazio ai giovani anche per il Venezia che pubblica un collage di foto dei ragazzi del settore giovanile che esibiscono il cartelllo #iomialleno a casa. Da giorni, il sodalizio lagunare pubblica dei video tutorial realizzati dai tecnici e preparatori fisici selle giovanili per aiutare tutti a tenersi in forma in casa, con e senza pallone. Il Trapani non vuole dimenticare gli abbracci dei suoi tifosi ed esorta a guardare il video delle esultanze dei calciatori siciliani con l’augurio di tornare presto a farlo. Tutorial su Instagram per tifosi anche da parte dello Spezia, con i consigli sugli esercizi più adatti da svolgere tra le mura domestiche che arrivano direttamente dal preparatore atletico Campo. Non solo, la squadra bianconera pubblica anche la curiosità degli allenamenti in videoconferenza dei portieri con il loro preparatore (il cavese Lello Senatore) e col preparatore atletico Simone Lorieri (figlio dell’ex granata, Fabrizio). Una modalità originale che aiuta anche lo spirito, oltre che il corpo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News