Connect with us

News

Il commento di Tacopina dall’America: “Alla ripresa per tornare ai tre punti davanti ai nostri tifosi”

Le nazionali permetteranno alle compagini cadette di tirare il fiato dopo uno snervante tour de force e magari recuperare qualche pedina. Alla ripresa, sabato 19 ottobre, la Salernitana farà visita al Venezia, in un remake dei playout di ritorno della scorsa stagione. I lagunari vengono dall’1-1 di Cosenza, con gol del pari dell’ex granata Montalto. La squadra di Dionisi non vince da due turni, in casa addirittura la vittoria manca dal 13 aprile, dall’1-0 al Foggia dello scorso torneo. Alle colonne de Il Gazzettino arriva il commento dagli States del patron Tacopina che parla dell’ultimo match e si proietta alla sfida ai ragazzi dell’ex Ventura: “Sabato non è stata la nostra miglior prestazione dall’inizio della stagione, ma la squadra è riuscita a portare a casa un punto importante da un campo difficile, anche per le condizioni del terreno di gioco. La sosta ci servirà per lavorare sui nostri punti deboli e per compattare ancora di più un gruppo già coeso, in vista della prossima partita al Penzo dove è arrivato il momento di conquistare l’intera posta in palio. Mi dispiace molto per quanto successo a Felicioli, è un giocatore talentuoso e importante per noi. Gli auguro una pronta guarigione. Nonostante il suo ko, abbiamo portato a casa un punto importante”.

I leoni alati torneranno ad allenarsi domani pomeriggio al Taliercio, possibile un amichevole sabato per non perdere il ritmo partita in vista del match con i granata.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News