Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews.it

Il Mattino affronta il tema Salernitana-Spal nell’edizione nazionale con Eugenio Marotta: “Rigore negato, Salernitana furiosa”. Nell’edizione di Salerno, apre Alfonso Maria Avagliano: “Il rilancio: Vogliamo la Serie A”. Nel sommario: “Il capitano ci mette la faccia e per la prima volta si sbilancia: Il salto ci cambierebbe la vita, in gioco per promozione diretta. Sul penalty: Me la sentivo ma ho sbagliato la misura, peccato. Ci poteva stare anche l’altro rigore, ma Irrati non se l’è sentita”. In taglio medio, firma Pierluigi Capuano: “La consolazione? Tris di clean sheet”. In basso, Pasquale Tallarino: “Maledizione dagli undici metri, terzo errore di fila dal dischetto”. Nella pagina accanto, le pagelle di Eugenio Marotta: “Coulibaly giganteggia, indispensabile Gyomber”. Nel sommario: “Anderson si accende che è un piacere, Durmisi lascia il sinistro in panchina. Gondo prova gagliarda, ci mette lo zampino. Capezzi quantità e qualità, poi il colpo di genio”. In basso, il commento di Davide Morganti: “Un sussulto, poi il solito urlo soffocato. Il cavalluccio cerca un tiratore preciso”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Città apre lo sport con Dario Cioffi: “Rimpianto granata, la rabbia è di rigore”. Nel sommario: “Un pareggio amaro per gli uomini di Castori: Di Tacchio fallisce dal dischetto in zona Cesarini, Irrati nega un altro penalty”. Nella seconda, le dichiarazioni del dopogara con Sabato Romeo: “«Serie A? Ci cambierebbe la vita»”. Nel sommario: “Di Tacchio non si nasconde: «Ero convinto di poter segnare». Furia Castori, sceglie il silenzio”. Nella pagina accanto, le pagelle di Stefano Masucci: “Sicurezza Adamonis. L’attacco non spinge. Aya il più pericoloso”. Nel sommario: “Il vice di Belec salva il pareggio: ora è imbattuto da 270’. Bene Capezzi, Anderson e Gondo, Djuric e Tutino spenti”. In basso, firma Sabato Romeo: “Tre di fila: la maledizione degli 11 metri”. Nel sommario: “La traversa segna il terzo errore consecutivo dal dischetto: un record negativo”. Nel boxino: “A Reggio l’Empoli cala il tris e torna a correre”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News