Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Un’occasione persa quella di ieri pomeriggio all’Arechi contro il Frosinone per balzare in vetta alla classifica. Spazio quindi alla sfida di ieri su tutti i quotidiani in edicola.

Il Mattino a firma di Alfonso Maria Avagliano riprende le parole dei due tecnici, Ventura e Nesta, al termine del match: “Ventura, niente alibi: giusto così” e “Nesta sorride: ‹‹Ottimo pari per come si era messa››”, mentre Enrico Vitolo quelle di Cerci: “Il vero Cerci si fa attendere. ‹‹Ci vuole un po’ di pazienza››“. Di Eugenio Marotta invece il tabellino e la cronaca del match: “Salernitana, il primato sfuma nel finale” insieme alle pagelle: “Kiyine, c’è solo il rigore. I tre cambi fanno flop“. Gli approfondimenti e il commento sono invece affidati rispettivamente a Pierluigi Capuano e Davide Morganti: “Sfumato il primato che manca da 21 anni” e “Granata lenti e poco cattivi, così è un punto guadagnato“.

Anche La Città dedica le sue pagine al pareggio di ieri nelle prime pagine di sport a cura di Dario Cioffi e Stefano Masucci: rispettivamente il racconto della sfida “Salernitana, una beffa cercata” e le pagelle “Micai provvidenziale. Djuric è un gigante. Chi subentra delude“. Nel box invece focus sui tifosi: “In 10mila sugli spalti ma la proprietà non c’è“.

Delusione anche sulle colonne de Le Cronache. Il racconto del match affidato alla penna di Fabio Setta: “La Salernitana fa harakiri, il Frosinone ringrazia“. I voti ai calciatori granata e le loro dichiarazioni sono invece a firma di Marco De Martino: “Ventura sbaglia la gestione dei cambi: impatto devastante per Firenze, Cerci e soprattutto Odjer“, “Ventura: ‹‹Possiamo fare calcio, ma non siamo ancora pronti››” e “Cerci tira le orecchie ai compagni: ‹‹Due punti persi. Per puntare in alto dobbiamo cambiare mentalità››”. Infine nel box finale la situazione di classifica: “Granata a quota 14 punti con Crotone, Perugia ed Empoli“.

1 Commento

1 Commento

  1. Giovanni Rambaldi

    07/10/2019 at 08:56

    Non bisogna cambiare mentalità ci vogliono giocatori di categoria, motivati e non reduci da infortuni o da tempo lontano dal calcio. Vi ricordate Rosina. Grande campione lo dobbiamo acquistare subito. E poi….Poi un’altra mia riflessione: i calciatori devono essere acquistati secondo le esigenze della squadra. I calciatori devono giocare nel loro ruolo. Grazie a presto e sempre FORZA SALERNITANA

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News