Connect with us

News

Gli ultras granata festeggiano 45 anni di militanza: all’Arechi lo storico striscione del Vestuti

In un clima di contestazione su tutti i fronti, i tifosi della Salernitana non mancano l’appuntamento con la storia. Nella tarda serata di ieri il Direttivo Salerno ha voluto celebrare i 45 anni di militanza degli ultras granata e lo ha fatto all’esterno dello stadio Arechi, tra cori, fumogeni e uno striscione impregnato di storia e aneddoti.

Il 21 settembre del 1975 veniva srotolato allo stadio Vestuti il primo striscione degli ultras granata e, coincidenza, quel giorno la Bersagliera affrontava la Reggina, primo avversario dell’ippocampo nella sfida di campionato in programma sabato all’Arechi.

Dopo quasi mezzo secolo quello striscione è ancora intatto e continua ad essere presente nei ricordi di chi ha vissuto gli anni Ottanta di Piazza Casalbore. “Per chi c’è e per chi ha iniziato. Per chi in cielo è volato e per chi lo ha tramandato. Figli legittimi di questa storia” hanno scritto gli ultras per celebrare questa data storica.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News