Connect with us

News

Futuro granata, la politica tra auspici e appelli a poche ore dal gong

Anche il mondo della politica attende risvolti a breve termine sul futuro societario della Salernitana. Mondo che, almeno in parte, si è mosso tramite il governatore Vincenzo De Luca come rivelato dal presidente Figc Gabriele Gravina al termine dell’ultimo Consiglio Federale. “Abbiamo fatto il massimo per invitare Figc e soprattutto i trustee ad adoperarsi con responsabilità per una soluzione positiva della vicenda” ha ribadito al Mattino l’onorevole Pd Piero De Luca, sottolineando che “non si tratta della vendita di una normale azienda, ma di un club che ha alle spalle una storia e valore sociale importantissimo. La situazione è complessa, ma ci auguriamo che possa risolversi per il meglio in queste ultime ore che ci separano dalla scadenza”.

Futuro Salernitana, l’attesa della politica

In merito è intervenuta anche Isabella Adinolfi europarlamentare salernitana di Forza Italia, la quale spera vivamente “che la fine di questo 2021 possa portare un bel regalo alla città di Salerno e ai salernitani con il salvataggio della Salernitana. L’esclusione dalla serie A sarebbe una mortificazione troppo forte per una piazza animata da un amore e da una passione viscerale per la propria squadra di calcio”. “Abbiamo gioito per la conquista della serie A dopo più di venti anni e, nonostante tutte le difficoltà e i risultati non proprio entusiasmanti – ha affermato Adinolfi – i tifosi hanno sempre riempito gli spalti dell’Arechi e non solo, dimostrando un attaccamento unico ai colori granata. Mi auguro che questa loro fede non venga tradita, cancellando di fatto un diritto conquistato sul campo. Confido in uno sforzo tra Istituzioni e imprenditori per salvare più di cento anni di storia. Sono ore decisive e il mio augurio è che si possa trovare una soluzione che consenta alla nostra amata Salernitana di affrontare la seconda parte del campionato di serie A. Macte Animo, ce la faremo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News