Connect with us

News

FOTO-VIDEO. A 90′ dal sogno, entusiasmo all’Arechi: in mille ad attendere la squadra

In tanti hanno atteso trepidanti all’esterno dello stadio Arechi mentre la stragrande maggioranza del tifo granata invece ha sofferto a casa sul divano sintonizzato dinanzi alla tv. Al triplice fischio di Fabbri la grande gioia che però non è ancora liberazione: la Salernitana batte l’Empoli e tiene il Monza a distanza, ma non può tagliare il traguardo. L’ingresso di Balotelli ha scosso i brianzoli capaci di infliggere un secco tris al Cosenza e tenere ancora viva la corsa al secondo posto. In città regna la scaramanzia, ma c’è chi ha voluto sfogare tensione radunandosi all’esterno del Principe degli Stadi per salutare e ringraziare la squadra.

Oltre un migliaio di sostenitori ha atteso l’uscita del torpedone sociale per ringraziare e caricare la squadra in vista dell’ultimo strappo. Ritmi tambureggianti, si gioca di nuovo lunedì alle 14 e con le scorie di una stagione lunga e faticosa sulle spalle.

Cori contro il Monza di Berlusconi e sfottò ai cugini napoletani sognando il derby. Per il momento i sogni sono rinviati, avanti con prudenza e scongiuri. Sottotraccia, anzi zitt zitt continuando ad inseguire un sogno. Ora distante soltanto novanta minuti.

CLICCA QUI PER RIVIVERE LA NOSTRA DIRETTA VIDEO INTEGRALE

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News