Connect with us

News

Ex granata in C. Italia, Donnarumma ed Empereur a segno. Subito titolari Gigliotti e Pucino

Niente Spal per la Salernitana nel prossimo turno di Coppa Italia. Troppo Lecce per i granata di Gian Piero Ventura che, dunque, vengono eliminati dalla manifestazione tricolore con un pesante rovescio al passivo. Ieri, nelle partite giocate per il Terzo Turno Eliminatorio, tanti ex giocatori del Cavalluccio sono scesi in campo.

SEGNA SEMPRE LUI. Eliminazione a sorpresa per il Brescia, squadra neo-promossa in A, che viene rimontato e sconfitto dall’ambizioso Perugia. Eppure i lombardi, in attesa di vedere all’opera il neo-acquisto Mario Balotelli, erano passati in vantaggio con la rete del “solito” Alfredo Donnarumma, abile a sfruttare un disimpegno errato di Sgarbi. Nei tempi supplementari la formazione di Massimo Oddo (figlio dell’ex tecnico granata Francesco) è riuscita ad effettuare lo strappo decisivo, garantendosi la qualificazione al turno successivo.

Non segna spesso, anzi i goal, per mestiere, li vieta agli attaccanti avversari, ma ieri, durante Verona-Cremonese terminata con la vittoria ai supplementari dei lombardi, ha trovato il sigillo con una splendida acrobazia Alan Empereur; il difensore italo-brasiliano ha giocato l’intera partita mentre il compagno di reparto Luigi Vitale è subentrato solo nella ripresa. In tribuna, invece, l’estremo difensore Boris Radunovic. Tra le fila dei grigiorossi staffetta tra Simone Palombi e Adriano Montalto, con quest’ultimo subentrato all’87esimo. Nemmeno in panchina Antonio Piccolo, è subentrato nella ripresa Danilo Soddimo. Deli, un “quasi” ex granata, è stato il match-winner.

PUCINO E GIGLIOTTI TITOLARI. Hanno trovato spazio nello starting eleven Raffaele Pucino e Lorenzo Laverone, laterali bassi dell’Ascoli che ha ospitato il Trapani (2-0 il risultato finale). Il primo, appena arrivato alla corte di Zanetti, si è disimpegnato sull’out mancino. Regolarmente in campo Scognamiglio e Busellato, tra le fila del Pescara (prossimo avversario della Salernitana in campionato, ndr) nella sconfitta patita dagli abruzzesi contro i toscani dell’Empoli. Memushaj, centrocampista albanese che piace ai granata, è subentrato solo all’85esimo. Nessuna rete, ma novanta minuti in campo per Francesco Caputo e Matteo Ricci che si sono sfidati in Sassuolo-Spezia decisa dalla rete del neroverde Traorè. Partita intera anche per Guillaume Gigliotti che ha difeso i colori del Crotone nella gara vinta dalla Sampdoria in esterna (1-3). In tribuna Nalini e Vasco Regini, obiettivo difensivo della Salernitana.

GLI ALTRI EX. In Fiorentina-Monza, gli unici due ex granata coinvolti (Terracciano sponda viola, Michele Franco tra le fila dei brianzoli) hanno guardato la sfida del Franchi comodamente in panchina; in Spal-Feralpi Salò salta la sfida tra portieri Gomis-Liverani, con l’estremo difensore senegalese ad un passo dall’essere un nuovo giocatore del Digione. Solo panchina per l’obiettivo di mercato granata Valdifiori; chi, invece, è subentrato per provare a cambiare il corso del match è stato Alejandro Rodriguez, punta del Chievo. Peter Pan, nei sette minuti più recupero concessi dal tecnico Marcolini, però, non è riuscito a lasciare il segno; pioggia di goal (ma senza ex granata) in Cittadella-Carpi; copione simile in Genoa-Imolese, Udinese-Sudtirol e Pisa-Bologna, terminata con il successo secco per 0-3 dei felsinei che hanno Marco Di Vaio nel ruolo di responsabile scouting degli emiliani; il Frosinone ha regolato con un pokerissimo il Monopoli: a segno il fiscianese Nicola Citro. Spezzoni di match per Ettore Mendicino ed Enrico Zampa. Out Bastrini, la compagine pugliese ha da poco ufficializzato l’arrivo del salernitano Fella che è rimasto in panchina allo “Stirpe”. Otto minuti per Dermaku (Parma, subentrato nel finale ed obiettivo numero uno dei granata in difesa), tutta la partita per Riccardo Bocalon: i ducali hanno vinto 3-1 contro i lagunari. Panchina per Sprocati.

1 Commento

1 Commento

  1. Roberto Granata

    20/08/2019 at 10:59

    Insomma, tra gli obiettivi della Salernitana subentranti all’85^ e “tribunisti”

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News