Connect with us

News

Due giorni liberi, poi la ripresa con Ventura in sella: Crotone è già un punto di non ritorno

Due giorni liberi, quarantotto ore di inevitabile riflessione. La Salernitana riprenderà ad allenarsi solamente martedì pomeriggio per iniziare a preparare la sfida di domenica (ore 21) con i Crotone. Con ogni probabilità Gian Piero Ventura siederà ancora sulla panchina di Via Allende, ma contro la squadra di Pitagora è un punto di non ritorno: vincere per ritornare alla calma, perdere e lasciarsi travolgere dalla tempesta.

Telefono bollente per Claudio Lotito, inevitabilmente. La vittoria della Lazio sulla Juventus ha reso meno amaro il suo sabato, ma la domenica torna prepotentemente a costringere il patron della Salernitana a delle necessarie valutazioni. Il presidente del cavalluccio avrà un confronto con il tecnico granata, voluto fortemente a Salerno dallo stesso Lotito. L’imperatore Claudio poi avrà un contatto anche con il direttore sportivo Angelo Fabiani, meno legato a Ventura rispetto al numero uno granata. La fiducia all’ex tecnico della Nazionale verrà rinnovata, ma si cominciano ad aprire diversi scenari. Perché in caso di risultato negativo anche con il Crotone, è chiaro che le strade di Ventura e della Salernitana possano bruscamente dividersi.

Ieri a vedere la partita con il Cittadella in tribuna c’era Alessandro Calori. Il tecnico di Arezzo già si era seduto al tavolo con Lotito per trattare un eventuale contratto per il post Colantuono lo scorso anno, poi si scelse Gregucci. Calori è libero dopo l’esperienza con la Ternana e sta seguendo la Salernitana da vicino così come sta facendo Walter Novellino. L’ex allenatore dell’Avellino è stato messo in contatto con Fabiani già nelle scorse settimane. La pista Lotito invece porta a Gigi Di Biagio, ex tecnico della Nazionale Under 21 oppure a Paolo Tramezzani. Tutto però resta nelle mani di Ventura, che è ancora fautore del proprio destino. Vincere con il Crotone per scacciare via i fantasmi, altrimenti tutto quello che è stato costruito in questi cinque mesi sarà stato completamente inutile. Il 15 dicembre allo Stadio Arechi andrà in scena una partita chiave per la stagione della Salernitana.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News