Connect with us

News

Dopo Ascoli squadra subito in campo, per Reggio Emilia dubbio a sinistra

Archiviata la vittoria di Ascoli e la paura per il malore accusato da Patryk Dziczek (clicca qui per le ultime sulle condizioni del centrocampista polacco) per la Salernitana è già tempo di pensare al prossimo impegno. Venerdì prossimo, alle ore 19, i granata saranno di scena al Mapei Stadium per la sfida con la Reggiana. Sarà la seconda trasferta consecutiva per Di Tacchio e soci i quali si ritroveranno ad affrontare una formazione rinfrancata dalle vittorie con Ascoli e Cittadella, ma non solo. Si penserà, inevitabilmente, alla polemica relativa al match d’andata, vinto a tavolino dalla Salernitana per l’emergenza Covid che spinse la formazione emiliana a non raggiungere Salerno.

Rientrata da Ascoli, la Salernitana si ritroverà in campo. Appuntamento alle 11 sul manto erboso del centro sportivo Mary Rosy dove i calciatori impiegati al ‘Del Duca’ sosterranno una seduta di scarico. Allenamento regolare per il resto del gruppo con Castori che per sfida in terra emiliana potrebbe dover fare i conti con una nuova emergenza a sinistra. Jaroszynski infatti ieri ha abbandonato il terreno di gioco toccandosi la coscia sinistra e Durmisi non è ancora al top dopo i problemi accusati in settimana. Se entrambi non dovessero farcela, potrebbe esserci una chance dall’inizio per Cicerelli, con Veseli prima alternativa. In porta ci sarà ancora Adamonis mentre si proverà a recuperare anche Boultam e Bogdan.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News