Connect with us

News

Domenica di prove: si scalda Anderson, Colantuono sperimenta un terzino sinistro inedito

Prove ed esperimenti. Stefano Colantuono sfrutterà la domenica di astinenza dalle gare ufficiali e le due amichevoli per testare soluzioni che potrebbero tornare utili in ottica campionato. Alle 17 a Battipaglia (a porte chiuse) contro i disoccupati dell’Equipe Campania ed alle 20.30 con la Sarnese il tecnico granata dividerà il gruppo  in due blocchi, mescolando le carte per sperimentare nuove ipotesi tattiche.

A partire dal modulo. Colantuono è fortemente tentato dal passaggio al 4-3-1-2, spartito in cui potrebbero coesistere Di Tacchio e Di Gennaro. La fisicità dell’ex Avellino è risultata fondamentale soprattutto in fase di interdizione tra le linee di centrocampo e difesa. Il suo ingresso nella ripresa a Lecce ha riequilibrato la squadra. Colantuono lo considera elemento fondamentale, soprattutto ora che la Salernitana non ha ancora raggiunto un livello di condizione fisica omogeneo. La presenza in campo di Di Tacchio inoltre sarebbe utile per frenare le scorribande del golden boy Clemenza, trequartista scuola Juve indubbiamente l’uomo più pericoloso del Padova. I In tal caso Di Gennaro agirebbe tra le linee, con Akpa Akpro e Castiglia incursori. Ma occhio al 3-5-2 con la variante 3-4-1-2, moduli che Colantuono non ha ancora definitivamente messo in soffitta.

Capitolo difesa. Con l’eventuale passaggio al 4-3-1-2, Colantuono medita di gettare nella mischia Anderson a destra per sfruttarne gamba e spinta. A quel punto a sinistra si renderebbe necessario l’inserimento di un terzino “bloccato” per avere maggiore equilibrio. Raffaele Pucino già lo scorso anno si è disimpegnato egregiamente in quel ruolo, la novità riguarda Guillaume Gigliotti. Il francese sarà provato quest’oggi terzino bloccato nella linea a quattro. Un semplice esperimento per capire la fattibilità dell’utilizzo dell’ex Ascoli in un ruolo non del tutto inedito. In passato Gigliotti ha giocato qualche partita da terzino, sia nelle Marche che a Foggia. Prove ed esperimenti utili per trovare la quadra. Da martedì sarà già tempo di pensare al Padova.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News