Connect with us

News

Djuric unica certezza offensiva nel 2020. E Di Tacchio scopre la doppietta…

La Salernitana attualmente ha il sesto miglior rendimento offensivo del torneo con 40 reti, a pari merito col Pisa. Non ci sarebbe quindi un problema di prolificità, ma a preoccupare Gian Piero Ventura sono sicuramente gli attaccanti. Tra i singoli del reparto offensivo l’unica certezza porta il nome di Milan Djuric che, anche se nelle ultime due partite ha faticato, resta l’unico attaccante ad essere andato in gol finora nel 2020. L’ex Cesena è a quota 10 in totale e da gennaio ad ora ha segnato 6 reti, divise tra le trasferte di Pescara (doppietta) e Benevento e i match casalinghi contro Trapani, Livorno e Pisa. Dietro di lui però il vuoto, tanto è vero che il bosniaco non ha un partner d’attacco fisso. Dall’inizio dell’anno nuovo infatti i suoi colleghi di reparto non hanno mai gonfiato la rete. L’ultimo ad essere andato in gol è Lamin Jallow, nel ko di La Spezia (2-1) del 29 dicembre scorso. Per ritrovare un gol di Cedric Gondo dobbiamo risalire a Salernitana-Crotone del 15 dicembre, l’ivoriano siglò una doppietta (gli unici due gol segnati finora) decisiva a fini della vittoria granata per 3-2. Al 7 dicembre risale invece l’ultimo gol, dei due siglati in totale, di Giannetti, nella debacle di Cittadella; il primo l’ex Livorno lo aveva siglato addirittura all’alba del campionato col Pescara, Cerci è ovviamente ancora a secco. Ventura può comunque consolarsi con i gol del centrocampo. Ieri è arrivata la prima doppietta in carriera per Di Tacchio e il primo gol in italia per Dziczek. Il reparto mediano ha portato in dote 16 gol al cavalluccio, divisi tra Maistro (1), Akpa Akpro (1), Lombardi (3), Kiyine (8), e appunto Dziczek (1) e Di Tacchio (2).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News