Connect with us

WebTV

VIDEO. Di Napoli show: “Io e De Cesare avremmo fatto 50 gol”. E Bombardini: “Io non segnavo così tanto, li invidio”

“Con Ciro saremmo stati una coppia da 50 goal, lo vedo ovunque potrebbe fare anche il conduttore” esordisce così Arturo Di Napoli durante la kermesse a Piazza della Concordia riferendosi all’amico Ciro De Cesare che controbatte prontamente: “Arturo è stato un giocatore fenomenale qua a Salerno. I suoi difetti sono tutti positivi, tranne uno che glielo dico dopo”.

L’ex Messina non ci sta e risponde istantaneamente: “Credo che sarebbe stato una grandissima spalla nel mio spogliatoio e il suo vizio è uguale al mio (ride)”. Il fantasista lombardo apre il cassetto dei momenti vissuti in maglia granata, in cima a tutto c’è una rete che ama particolarmente: “Ricordo con affetto il goal con l’Ancona con cui vincemmo il campionato scavalcando i nostri avversari”. “Sì, quello con cui con la girata hai detto “arrivederci e grazie” alla loro difesa” rinforza De Cesare.

Interviene anche Bombardini: “Lui (riferendosi a Di Napoli) è un 10 che faceva goal, io non li facevo. E su questo lo invidio tantissimo. Ne ho fatti pochi, ero più bravo a farli fare. Una dote sicuramente importante, ma era più bello farli e andare sotto la curva. Centenario? Non è nulla di nuovo. Conosco l’entusiasmo della piazza, è una grandissima festa e sono contento di essere qui”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in WebTV