Connect with us

News

Derby a S.Matteo, tifosi protestano. Segnalazione Salernitana in Lega: gli scenari

La decisione di far disputare l’atteso derby campano tra Benevento e Salernitana in concomitanza con i solenni festeggiamenti del Santo Patrono San Matteo ha fatto storcere il naso a più d’un tifoso granata. Non è piaciuta la scelta della Lega, ritenuta irrispettosa nei confronti della ricorrenza che più di ogni altra sta a cuore ai salernitani.

Social network presi d’assalto da decine e decine di messaggi di proteste. S’è attivato anche il Centro Coordinamento Salernitana Clubs che ha chiesto ed ottenuto un incontro con la dirigenza della Salernitana. Il sodalizio granata ha segnalato la poco opportuna concomitanza in Lega, ma difficilmente cambierà qualcosa. La Rai, infatti, ha scelto il derby del Vigorito per il proprio palinsesto in quanto indubbiamente la partita più affascinante del turno. Com’è noto la tv di Stato s’è aggiudicato il diritto a trasmettere in chiaro la gara del venerdì.

Nel merito soltanto una decisione d’imperio del Prefetto di Benevento potrebbe cambiare le carte in tavola. Di fronte a giustificati ed oggettivi motivi d’ordine pubblico non c’è televisione che tenga. Nel caso di specie, però, non sussistono ragioni per indurre le forze dell’ordine a chiedere lo spostamento del match. Al Vigorito si giocherà regolarmente venerdì 21 alle ore 21. Per una sera il sacro si mischia col profano. L’auspicio per i tifosi granata è che i fuochi di mezzanotte possano celebrare non solo la degna conclusione dei solenni festeggiamenti per San Matteo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News