Connect with us

News

Curcio prosegue gli allenamenti casalinghi con una certezza: sarà granata fino al 2022

Felipe Curcio continua, come tutti i calciatori della Salernitana, a provare a mantenere un minimo di condizione fisica accettabile per riuscire – una volta che sarà consentito riprendere gli allenamenti con vista campionato – a trovare il giusto stato di forma nel più breve tempo possibile. Lo fa sfruttando il suo giardino di casa e soprattutto con la consapevolezza che in granata non sarà una meteora.

L’esterno mancino brasiliano classe 1993, infatti, a gennaio firmò un contratto fino a giugno 2020 con opzione di rinnovo per altre due stagioni… che al momento non è più tale. Essa prevedeva infatti il raggiungimento del trentacinquesimo punto di squadra per poter estendere automaticamente il vincolo dell’ex Brescia fino al 2022 con la Salernitana, cosa che si è verificata. Nonostante Curcio abbia indossato la casacca dell’ippocampo solo per una ventina di minuti nel secondo tempo di Chievo-Salernitana due mesi fa, può guardare con ottimismo al futuro, magari recuperando il tempo perso dopo una stagione 2019/20 di quasi totale inattività: con il Brescia aveva raggranellato solo due presenze per complessivi 47 minuti nella prima parte di stagione e lo stesso Gian Piero Ventura aveva sottolineato la necessità del calciatore di ritrovare una buona condizione, un buon ritmo partita, prima di poter essere preso in considerazione per un posto da titolare. Ora si ripartirà quasi da zero e il discorso varrà per tutti. Quando, non si sa. Curcio, però, ha il granata negli occhi anche per l’immediato futuro.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News