Connect with us

News

Colantuono riflette, a Cagliari si cambia modulo? Le ipotesi al vaglio

Riprenderà oggi pomeriggio, alle ore 15, la marcia di avvicinamento della Salernitana alla delicata sfida di venerdì sera contro il Cagliari. Non c’è tempo da perdere, domani sarà già antivigilia e, presumibilmente, a partire da quest’oggi sul green del Mary Rosy si consumeranno le prime prove tattiche in vista della gara in terra sarda.

Lazio Salernitana ribery djuric

Dubbio modulo legato a Ribery: le tre ipotesi

La matassa più dura da dipanare sarà quella relativa a Franck Ribery. Il talento francese, uscito malconcio domenica, potrebbe tirare il fiato e così Stefano Colantuono potrebbe anche valutare un nuovo cambio modulo. Il ritorno al 3-5-2, infatti, non è da escludere a priori, nonostante l’imbarcata contro l’Empoli e la sensazione di non riuscire ad avere un’adeguata tenuta difensiva con il sopracitato modulo. Se si decidesse invece di optare per la conferma del 4-3-1-2, uno tra Bonazzoli e Kastanos agirebbe a supporto delle due punte. Ultima ipotesi, comunque caldeggiata e valutata dallo staff tecnico, sarebbe quella di un passaggio al 4-4-2: in rosa non sono presenti esterni adatti a tale modulo ed in grado di assicurare buon equilibrio nelle due fasi, specie quella offensiva. Eventualmente, infatti, sarebbero sacrificati due terzini nel ruolo di esterni alti. Al massimo potrebbe essere impiegato, su una delle due corsie, uno tra Kastanos e Obi, che tra i centrocampisti presenti in rosa sono gli unici a poter garantire un apporto discreto anche calpestando quelle zolle. Ancora tre allenamenti per sciogliere i dubbi, prima della partenza in direzione Cagliari. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News