Connect with us

News

Col Brescia spazio a Boca-Jallow: il Doge sorride, in coppia col gambiano va sempre in gol

Mancano poco più di 24 ore a Salernitana-Brescia ma Colantuono ha sciolto tutti i suoi dubbi. Si va verso il cambio modulo e l’inserimento di Rosina dal 1′, l’attacco nel 4-3-1-2 sarà formato dalla coppia Jallow-Bocalon. Dopo la prova non sufficiente offerta da Vuletich a Cittadella, il tecnico di Anzio ha deciso di rispolverare Jallow che tra viaggi intercontinentali, polemiche e sirene di mercato non sta vivendo le settimane più tranquille della sua carriera.

Jallow a Salerno non si è ambientato ancora, il modulo fin qui utilizzato da Colantuono lo penalizza (a suo dire) e preferirebbe anche un calcio più offensivo. Il gambiano chiede più spazio e più spazi, ma già da domani la musica potrebbe cambiare. Non ci vuole davvero nulla a trasformare il 4-3-1-2 in un 4-3-3, considerando che a Rosina piace giocare largo a destra e Jallow vuole galleggiare sulla banda mancina. Ma al di là dei numeri, dei disegni, dei moduli, quello che conta è l’interpretazione e l’impegno. Jallow è chiamato a dare una risposta, a gennaio mancano 5 partite e lui il posto per il girone di ritorno se lo deve guadagnare. Jallow deve convincere Colantuono, ma in Bocalon l’attaccante ex Cesena troverà un alleato prezioso.

Adesso sì che si possono elencare alcuni numeri, molto significativi per il campionato della Salernitana. Non serve la calcolatrice per capire che Bocalon, in questo momento, non solo è il giocatore migliore dei granata ma anche il più decisivo. I suoi gol stanno portando ossigeno a una squadra che altrimenti sarebbe in apnea, le sue zampate in area di rigore stanno facendo sognare i playoff. Anche Bocalon ha i suoi limiti e i suoi difetti, ma se messo in condizione il Doge è un attaccante che il gol lo trova. E nessuno lo mette in condizione meglio di Jallow. Quella di domani sarà la quarta volta stagionale che si parte con la coppia d’attacco formata dal gambiano e dal veneziano: nei tre precedenti, Bocalon si è scatenato. Crotone, Livorno, Spezia, 7 punti in cassaforte e soprattutto 4 dei 5 gol totali trovati in campionato dall’ex Alessandria. Con Jallow che si allarga e gli gira in torno Bocalon può dedicarsi a quello che sa fare meglio: sponde e fraseggi per poi farsi trovare pronto negli ultimi 16 metri.
Colantuono domani ha bisogno di tornare a vincere, lo stesso Jallow vuole sbloccarsi ed essere finalmente decisivo. Ma a vincere non sono i singoli ma la squadra, quello che conta sono i 3 punti. E se un movimento di Jallow dovesse liberare spazi a Bocalon…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News