Connect with us

News

Caos tifosi-steward, Digos esamina immagini telecamere. Lotito-MFC, incontro per vederci chiaro

Non sarà certo subito archiviato il movimentato post partita di Salernitana-Verona nel piazzale curva sud, che sabato pomeriggio vide un gruppo di tifosi di casa tentare il contatto con alcuni steward in servizio all’Arechi. Animi accesi, per non dire aizzati, dal video diffuso nei giorni precedenti da uno degli addetti al servizio con toni non propriamente affettuosi verso Salerno. La cosa ha ingigantito i toni già forti sulla storia degli steward provenienti da Napoli, rischiando incidenti ancor più seri. Un tifoso, come è noto, è rimasto gravemente ferito a un dito nel tentativo di appigliarsi alla recinzione esterna.

Le forze dell’ordine e la Salernitana stessa non metteranno la polvere sotto al tappeto. Anzi. La Digos ha operato recuperando le registrazioni delle immagini a circuito chiuso che esaminerà minuziosamente nei prossimi giorni per capire meglio le dinamiche dei fatti ed, eventualmente, individuare responsabili di azioni non consone, irrogando poi eventuali relativi provvedimenti. Intanto, secondo quanto riporta La Città, il responsabile di MFC Security Services è stato convocato in Questura per deporre sui fatti. Si tratta di Giuseppe Bruno, un passato da responsabile marketing nell’ultimissima Salernitana Calcio di Antonio Lombardi. MFC è la società partenopea che gestisce gli steward in servizio in molti stadi italiani, tra cui l’Arechi: Bruno, assieme al delegato alla sicurezza del club granata, Peccerillo, al suo vice Di Lorenzo e allo slo D’Amato, aveva fatto da paciere nel concitato post-partita. Dalla società – nel confronto con i tifosi furenti – anche le “scuse per il gesto sconsiderato di uno degli steward che sarà escluso dal servizio e dalla stessa società. Ma non si può generalizzare, soltanto perchè uno ha commesso una sciocchezza che condanniamo”.

Claudio Lotito era a Roma per il derby capitolino ma ha voluto una relazione dettagliata sull’accaduto. Alla sicurezza il co-patron granata tiene tantissimo, tant’è vero che era stato tra i principali artefici del cambio di rotta sul discorso steward nella passata stagione, quando più volte sottolineò urbi et orbi la sua insoddisfazione su alcuni dettagli. Lotito dovrebbe incontrare Bruno con Mezzaroma, che all’Arechi c’era sabato. Altre novità all’orizzonte? Chissà. C’è tempo, però, per riportare il sereno in vista del prossimo match interno, in programma il 21 ottobre col Perugia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News