Connect with us

News

Campo Volpe, la Salernitana lo riconsidera per la nuova casa del club

La Salernitana ripensa al campo Volpe. Dopo avere tassativamente escluso la possibilità di rivalutare la struttura dove attualmente si allenano e giocano le giovanili, la cui convenzione d’uso scadrà a giugno, unitamente a quella dell’Arechi, Danilo Iervolino e il suo staff capeggiato dall’amministratore delegato, Maurizio Milan, riconsiderano l’idea di costruire la nuova casa del club proprio dove attualmente sorge il campo in erba sintetica. Lo ha scritto ieri il quotidiano Il Mattino, sottolineando come i dialoghi con l’amministrazione comunale siano destinati a concretizzarsi entro pochi giorni su ambo i fronti.

Nella fitta agenda del patron granata ci sarà prestissimo un incontro con il sindaco di Salerno, Enzo Napoli. Questione di giorni, se non di ore. E se dopo il loro primo vis a vis il presidente granata disse chiaramente di non gradire il Volpe per una questione di spazi (clicca qui per leggere l’articolo), ora è tutto possibile, stando a quanto filtra. Nel mentre, infatti, sono subentrati altri pensieri e le idee sono cambiate. L’area in cui insiste la struttura, infatti, è stata messa a dicembre all’asta, inserita fra i terreni da dismettere. La Salernitana potrebbe quindi acquistare non solo il campo attuale, ma anche i terreni circostanti per una superficie totale di 42.770 Mq (quantità di solaio totale realizzabile 17-597 Mq; quantità di solaio produttivo/servizi realizzabile 11mila Mq; quantità di solaio residenziale realizzabile 6.597 Mq). La prima asta, tenutasi il 29 dicembre scorso, andò deserta: la base di prezzo fissata dal Comune era di circa 9,7 milioni. Una cifra che potrebbe abbassarsi adesso, con la società granata che ha riconsiderato la possibilità di creare il suo centro sportivo da destinare sia alle attività della prima squadra, sia del settore giovanile nel territorio comunale di Salerno (nonostante la corte di Pontecagnano Faiano, Montecorvino Rovella e Giffoni Valle Piana), a due passi dallo stadio, con vista mare, in un’area già dalla spiccata “identità granata” che cambierebbe naturalmente in toto. Di mezzo c’è anche la riqualificazione ambientale della zona.

Al Volpe, intanto, sono stati recentemente eseguiti degli interventi di manutenzione straordinaria dell’impianto di illuminazione. Proprio due giorni fa il Comune di Salerno, con apposita delibera, ha dato il via al pagamento dei lavori – terminati a fine marzo – per oltre 33mila euro di spesa complessiva.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News