Connect with us

Calciomercato

Brunori segna a raffica, anche la Salernitana si informa

karo brunori

Dovrà essere una Salernitana sensibile ai grandi nomi, ma anche alle intuizioni dalle categorie inferiori o dall’estero. Non cambia la mission, insomma, con il nuovo direttore sportivo. Morgan De Sanctis sarà in città domani, visiterà le strutture e prenderà contatto con la realtà granata: tra giovedì e venerdì la conferenza stampa di presentazione. Frattanto, lavora già telefonicamente per allestire la squadra che dovrà partire per il Tirolo a inizio luglio, sfoltendo la rosa dei giocatori che non rientrano nei piani.

Esplosione definitiva in Sicilia

La Salernitana è tra le società che si sono messe in fila, almeno per chiedere informazioni, alla porta della Juventus per Matteo Luigi Brunori, bomber del Palermo neopromosso in Serie B che ieri ha vinto la finale playoff di ritorno. Ha inviato segnali di stima. Il ragazzo era in prestito in Sicilia e – grazie ai 29 gol in 47 partite ufficiali stagionali – ha attirato su di sé tantissime attenzioni. Non è più giovanissimo (compirà 28 anni l’1 novembre) ma non vuole perdere treni importanti. Difficilmente resterà in bianconero e potrebbe stargli stretta anche una Serie B assaporata già con le maglie di Pescara ed Entella per un totale di 41 partite e 3 reti: in cadetteria esordì curiosamente proprio all’Arechi contro la Salernitana il 24 agosto 2019, perdendo 3-1 con la casacca degli abruzzesi (foto in alto a cura di Francesco Pecoraro).

Juve sarà arbitro del futuro

Brunori ha un contratto con la Juventus fino al 2024 e dovrà discutere del suo futuro con la dirigenza piemontese. Salernitana, Sampdoria e non solo sono alla finestra per la punta mobile e “cattiva” sotto porta che potrebbe rappresentare – almeno in partenza – un ottimo elemento per completare un reparto in cui occorrerà necessariamente esibire anche elementi più esperti per la categoria. Molto ruota attorno alla vicenda Bonazzoli: i due calciatori sono molto simili per caratteristiche e, a quanto filtra, il club che tra i granata e i doriani dovesse perdere il “Pistolero” potrebbe puntare con decisione (anche) su Brunori. Che, allo stesso tempo, sarebbe anche una validissima alternativa in organico allo stesso ex interista, per dargli il cambio. La proprietà granata intrattiene rapporti cordiali con la Juve (si veda l’operazione Dragusin di gennaio) e col club bianconero dovrà parlare anche del futuro di Kastanos. Sul taccuino c’è pure Brunori.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato