Connect with us

Calciomercato

Kechrida tratta la rescissione e rifiuta il ritorno in patria: vuole ancora l’Europa

Wajdi Kechrida tratta la rescissione contrattuale con la Salernitana e potrebbe continuare a giocare in Europa. L’esterno destro tunisino, che ha collezionato 17 presenze in Serie A in questa stagione, soprattutto nella prima parte, non rientra nei piani della proprietà Iervolino e del diesse De Sanctis e continuerà a giocare altrove.

Il contratto del calciatore scade nel 2023 e ci sarebbe un’opzione di rinnovo per un ulteriore anno, da esercitare però entro fine mese. La Salernitana non lo farà. Kechrida sognava un diverso approccio con il calcio europeo: chiuder la sua esperienza granata con un solo assist (a Napoli) e la delusione per aver perso anche la Nazionale. Era stato pre-convocato a gennaio per la Coppa d’Africa, ma il Covid lo mise kappaò. Da allora, non è più rientrato nelle rotazioni della rappresentativa del suo Paese, anche a causa del mancato impiego in granata (ultima apparizione proprio al Maradona il 30 gennaio). Nicola non lo ha mai preso in considerazione, portandolo in panchina solo contro Milan e Torino all’Arechi.

Kechrida in queste settimane sembrerebbe aver rifiutato le offerte di Etoile du Sahel ed Esperance Tunisi per tornare in patria in estate. Tratta la rescissione con la Salernitana per poi cercare di proseguire in Europa: tracce per lui tra Francia (in passato si era interessato il Saint Etienne), Svizzera e Belgio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato