Connect with us

Giovanili

Salernitana Primavera, peggior avvio degli ultimi 15 anni: un punto in 7 gare, urge scossa

Un punto in sette partite di campionato, sedici gol subiti (che diventano diciassette considerando l’ulteriore ko in Coppa Italia di categoria a inizio stagione) e otto all’attivo. Sono i numeri – tutt’altro che incoraggianti – della formazione Primavera della Salernitana in questo 2018/19. Stando ai dati degli ultimi quindici anni, si tratta del peggiore avvio di campionato del cavalluccio in categoria in termini di classifica, non mitigato dal fatto che con la riforma del massimo torneo giovanile c’è la nuova suddivisione in Primavera 1 e Primavera 2. L’ippocampo figura nella seconda divisione.

Nell’annata scorsa infatti, a questo stesso punto del campionato, i granatini avevano totalizzato ben 9 punti, frutto di tre vittorie e quattro ko (13 gol al passivo, coppa compresa, e 9 fatti). Leggermente migliore di quello corrente anche l’avvio del 2016/17: alla settima giornata la Salernitana Primavera aveva infatti collezionato 3 punti, grazie all’unica vittoria contro la Ternana (ma ben 24 furono i gol subiti, coppa compresa, solo 7 quelli fatti). Andando ancora a ritroso, nel 2015/16, la primissima rappresentativa Primavera dell’era Lotito-Mezzaroma aveva addirittura 11 punti in cascina, con sole due sconfitte in 7 turni. In tutti e tre i casi, il risultato di fine stagione fu deludente. Dopo i due ultimi posti del 2015/16 e del 2016/17 con la guida tecnica di Marco Savini, la società di Lotito e Mezzaroma decise di affidarsi ad Alberto Mariani, già a Salerno nel 2014/15 come trainer della Berretti ed uomo di fiducia del ds Fabiani. Timidi miglioramenti con lui al timone nella scorsa annata col penultimo posto (ma con 26 punti, a ridosso del gruppone), meglio solo del fallimentare Avellino ultimo senza punti.

Le cose non cambiano paragonando l’avvio attuale a quelli della precedente proprietà. Nell’ultima partecipazione al campionato Primavera della gestione Lombardi infatti, nel 2009/10, i granatini dopo sette giornate dal via erano ben messi in graduatoria con 13 punti (44 a fine anno, poi, con playoff sfiorati). Nella precedente stagione i punti alla settima erano invece 6. Precedentemente la Salernitana aveva partecipato al campionato Primavera anche nel 2005/06 (2 punti in 7 giornate), il primo della presidenza Lombardi. Andando ancora più a ritroso, non si riscontrano tornei peggiori con la vecchia Salernitana Sport di Aniello Aliberti.

Sabato la formazione di Mariani affronterà la trasferta di Venezia, poi una sosta al pari della prima squadra. Gli arancioneroverdi sono reduci dal pesante ko di Ferrara contro la Spal. In laguna per il riscatto?

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Giovanili

Segnala questo articolo via Email