Connect with us

Giovanili

VIDEO. Landi a SN: “Fosse finita 3-1 per noi non avremmo rubato niente”

Mister Landi commenta così la sconfitta maturata contro il Frosinone: “Partita difficile da spiegare, solo chi l’ha vista può capire che il risultato è oltremodo bugiardo. Durante l’anno ce ne sono capitate diverse del genere. Siamo partiti bene, potevamo andare anche sul 2-0. Imvece abbiamo subito gol su un mezzo errore del portiere e su un tiro deviato, quindi siamo andati inaspettatamente in svantaggio. Poi nel secondo tempp c’è stato un attacco veemente, in cui abbiamo comunque mantenuto l’equilibrio, abbiamo preso una traversa e un palo e abbiamo sprecato altre buone occasioni, poi nel recupero abbiamo preso gol ma in quel momento eravamo davvero squilibrati alla ricerca del pareggio. A fine gara avremmo benissimo potuto commentare un 3-1 della Salernitana, non avremmo rubato nulla, invece parliamo di un 3-1 del Frosinone che dobbiamo accettare. Comunque si tratta di una squadra forte, che è a pochi punti dal secondo posto, contro cui abbiamo fatto una prestazione importante, una partita ben interpretata e ben giocata“.

Va comunque dato merito al Frosinone e alla sua filosofia di gioco, ovvero quella di non buttare mai la palla, a dispetto dei rischi che sono stati tanti: “È una squadra organizzata, che tentava di non buttare mai il pallone. Noi abbiamo cercato di prenderli in vari modi e varie volte siamo riusciti a riconquistare palloni che potevano essere determinanti, non riuscendo per poco a fare gol. Anche la nostra prestazione comunque è stata improntata sul non buttare la palla e facendolo abbiamo costruito bene mantenendo l’equilibrio e non facendoci prendere dall’ansia di dover pareggiare, anzi cercando di farlo attraverso il gioco, per questione di centimetri non ci siamo riusciti. Io dico sempre ai ragazzi che nel calcio la sfortuna non esiste ma oggi ci sono stati tanti episodi a nostro sfavore, comunque il calcio è anche questo e bisogna accettare tutto“.

1 Commento

1 Commento

  1. antonio d'ambrosio

    31/03/2019 at 20:25

    Una altra sconfitta ennesima in casa e il mister minimizza e parla di episodi contrari che hanno fatto si che la squadra ha incassato altri 3 goal.
    Per sempre secondo il mister non ci sono ne colpe e ne colpevoli.
    Forse bisogna riscrivere il calcio.
    Una squadra che non vince una partita da un paio di mesi.I suoi attaccanti tutti insieme con i goal segnati in tutto il campionato non arrivano a 10 goal.In classifica stanno nelle ultime posizioni pero la colpa e di nessuno.Non ci sono colpevoli.
    Vi sembra una cosa normale??
    Forse ci sono persone troppo presuntuose che gestiscono questa squadra che ricordo se non erro lo scorso anno con mister De Sanctis e arrivata al 4 posto disputando i play off allora under15.Mi sembra strano che questa squadra quasi la stessa dello scorso anno in questo campionato under 16 sia diventata all’improvviso scarsa e inconcludente nei risultati.
    Qualcosa non quadra e penso che le persone addette lo sanno ma non so per qual motivo non intervengono

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili