Connect with us

WebTV

VIDEO. Da Pescara a Salerno, lo “strano” amore di Giuseppe per la curva sud

In 13mila all’Arechi hanno tagliato il nastro alla stagione 2018/19 della Salernitana, iniziata con il pareggio a occhiali nel match contro il Palermo. Se il granata è uno “state of mind”, facile immaginare che possa contagiare. Ieri a sostenere gli uomini di Colantuono c’era un cuore granata in più: Giuseppe da Pescara, innamorato della Bersagliera da quando era ragazzo. Tra gli impegni di lavoro, Giuseppe trova sempre il tempo per tornare in quella Salerno che lo fece innamorare anni fa e rivive le stesse emozioni di quando varcò i cancelli per la prima volta. Dimostrazione di come il calcio possa (e debba) soprattutto unire. E fa niente se la tifoseria pescarese non è esattamente amica di quella Salernitana. C’era grande attesa per vedere all’opera Schiavi e compagni, il colpo d’occhio offerto dall’Arechi non si è fatto sicuramente attendere per la prima stagionale.

Durante la diretta Facebook pre-gara di SalernitanaNews.it, Giuseppe ha raccontato la propria storia: “Sono un pescarese innamorato della Salernitana e di questa città. Come nasce questa passione? E’ una storia molto lunga. Mio padre mi portò a Salerno perché nonno lavorava qui. Fu amore a primo colpo, sulle note della canzone ‘Come saprei’ di Giorgia”. Giuseppe è cresciuto con i cori della torcida granata: “Questa città è entrata nel mio cuore, quando studiavo tornavo qui il sabato, adesso mi sono laureato e sto bene. Tutto questo grazie alla carica della Curva Sud. Sono contento di essere tornato per l’esordio stagionale, è diverso tempo che manco qui all’Arechi. Come vedo la Salernitana? Sicuramente da play-off, ma non vorrei sbilanciarmi”. 

 

Clicca qui per rivedere la diretta sulla pagina Facebook di SalernitanaNews.it:

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in WebTV