Connect with us

Giovanili

Under 17, granatini superati in casa dal Frosinone. Landi: “Meritavamo almeno il pari”

Campionato Under 17, Girone C – 21^ Giornata

Salernitana – Frosinone 1-2

TABELLINO

SALERNITANA: Barone, Bruschi, Dommarco, Froncillo, Idioma, Giliberti, Bammacaro, Sabatino (29’ st Imperiale), Palmieri, Esposito (15’ st Perrone), Accietto (39’ st Pizzo). A disp. Ragone, De Lucia, Selvaggio, Panarese, Fresa. All. Landi.

FROSINONE: Vilardi, Potenziani, De Blasio, Schiavella, Palumbo, Pacetti, Mattarelli (40’ st Lombardo), Peres, Piacentini, Battisti, Jirillo (31’ st D’Orsaneo). A disp. Marasca, Conti, Marconi, De Iulis, De Francesco, Di Palma, Kolf. All. Di Michele.

Arbitro: Sig. Luongo di Napoli (Benevento/Santoriello).

Marcatori: Mattarelli (F) al 22’ pt, Palmieri (S) su rig. al 40’ pt, Piacentini (F) al 5’ st. Ammoniti: Idioma (S), De Blasio (S). Angoli: 8-9. Recupero: 0’ pt – 4’ st.

 

La Salernitana Under 17 perde in casa contro i pari età del Frosinone per 2-1.

I granatini giocano bene e sfiorano il vantaggio con Accietto dopo un presunto fallo da rigore su Palmieri. Poi però passano in svantaggio: Mattarelli riesce a intervettare un tiro sbagliato e a correggerlo in rete. Pochi minuti dopo Barone riesce a parare un rigore e a tenere in partita ai suoi, che al 40’ vedono ripagato il bel gioco con il pareggio di Accietto, su rigore.

Nella ripresa la storia cambia: gli ospiti tornano in vantaggio dopo 5’ con Piacentini su calcio d’angolo. La Salernitana accusa il colpo e perde brillantezza, ma prova comunque ad aggredire in ogni maniera gli avversari alla ricerca del pari. Manca però l’ultima giocata per fare male ai baby ciociari, che alla fine riescono a tenere e portare a casa il 2-1.

 

Al termine della gara mister Landi commenta la gara: “Una partita determinata dagli episodi che ci vedono soccombere. Ci manca un rigore e alla prima palla giocata da loro hanno trovato il gol. Bravo Barone a parare un rigore e bravi a pareggiare sempre su rigore. Ai punti abbiamo vinto noi nel primo tempo, e da questo ounto di vista ho visto una crescita nella squadra. Nel secondo tempo invece abbiamo subito gol dopo cinque minuti su un calcio d’angolo e non abbiamo più avuto le idee chiare su come attaccare. In ogni caso abbiamo sofferto pochissimo, la prestazione c’è stata e non posso rimproverare nulla ai ragazzi”.

E ci sono aspetti positivi in entrambi i volti della prestazione dei granatini: “Nel primo tempo abbiamo giocato di fioretto e di squadra. Nel secondo tempo ci siamo innervositi e abbiamo giocato meno bene ma ci abbiamo messo cuore fino alla fine. Siamo entrati tante volte in area senza trovare il bandolo della matassa per pareggiare, cosa che avremmo meritato, anzi avremmo meritato di vincere e mi dispiace molto per i ragazzi”.

Si interrompe così la serie di tre risultati utili consecutivi: “Venivamo da questa serie di risultati e ci tenevamo a far bene. Avevamo di fronte una squadra tecnica e ben strutturata, ma questa differenza oggi non si è vista, anzi sul piano tecnico abbiamo fatto meglio noi, ma nel secondo tempo è uscita fuori la loro fisicità e da questo punto di vista abbiamo sofferto. I ragazzi sono dispiaciuti come me perché hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo ma non sono riusciti a fare punti”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili