Connect with us

Giovanili

Under 16, mister Landi: “Dobbiamo formare futuri calciatori. Aspettative? Sarà un campionato combattuto”

Ripartono i campionati giovanili nazionali e, come avviene da quattro anni, parteciperà anche la “cantera” della Salernitana. In questo weekend tutte le compagini granata affronteranno il Crotone: i ragazzi under 16 di mister Mario Landi faranno visita ai pari età rossoblù, domenica 9 settembre al campo “Baffa” di Cotronei (KR), il fischio d’inizio del match è fissato alle ore 14.

L’allenatore dell’under 16 granata ha parlato delle aspettative per la stagione 2018/19 ai microfoni dell’ufficio stampa della Salernitana: “Dobbiamo formare dei calciatori e farli migliorare nel percorso di crescita, sperando di portare qualche ragazzo nell’orbita della prima squadra, come mi è successo ultimamente. I risultati non sono l’obiettivo principale, ma bisogna sempre pensare alla crescita di questi giovani calciatori. E’ ovvio, il risultato è benzina buttata sull’entusiasmo dei ragazzi: questo permette di lavorare sempre meglio e di rafforzare l’autostima”.

Mario Landi ha fatto il punto sul torneo che vedrà impegnati i granatini fino ad aprile nella regular season: “Il campionato under 16 A e B è sempre difficilissimo, perché sono tutte compagini altamente attrezzate. Non mi sbilancio sui pronostici, non possiamo conoscere i movimenti che hanno fatto le altre squadre durante quest’ultima estate. Come sempre, sarà un campionato combattuto, in cui il livellamento tecnico sarà verso l’alto e noi dobbiamo farci trovare preparati”.

 

Dichiarazioni riprese dalla pagina Facebook della U.S. Salernitana 1919

Fonte foto: U.S. Salernitana 1919

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili