Connect with us

Giovanili

Under 16, la Juve Stabia vince il derby 3-0. De Santis: “Partita brutta da vedere”

Campionato Under 16, Girone C – 18^ Giornata

Salernitana – Juve Stabia 0-3

TABELLINO

SALERNITANA: Abate, Di Maio (17’ st Belvedere), De Santis (1’ st Carbone), Garofalo (28’ st Memoli), Guerra, D’Amore, Abitino (17’ st Lamberti), Iuliano (22’ st Sigonriello), Luongo, Morrone (28’ st Abbate), Fiore (17’ st Marzocchella). A disp. Petriccione, Landi. All. De Santis.

JUVE STABIA: Maresca, Cimino, Pirozzi (17’ st Noviello), Russo, Bevilacqua, Santarpia, Vitale (33’ st Minasi), Esposito, Damiano (33’ st Mollichella), Carnevale, Carannante (23’ st Leone). A disp. Martoriello, Balzano, Martire, Pimenta. All. Aveta.

Arbitro: Sig. Gigliotti di Cosenza (Capano/Vano).

Marcatori: Vitale (J) al 19’ pt, Russo (J) al 10’ st, Noviello (J) al 45’ st. Ammoniti: Garofalo (S), Di Maio (S), Iuliano (S), Pirozzi (J), Vitale (J), Mollichella (J). Recupero: 0’ pt – 5’ st.

 

La Salernitana Under 16 cade nel derby casalingo contro la Juve Stabia per 3-0.

I granatini, dopo aver reclamato per un rigore non assegnato, si vedono andare in svantaggio sugli sviluppi di un corner dove Vitale si inserisce e fa 1-0 di testa. I padroni di casa provano a rimettere in equilibrio la gara con Marrone, ma il portiere gli toglie la palla dall’angolino e poi Luongo spedisce clamorosamente sulla traversa a porta vuota. Nella ripresa la squadra di De Santis va ancora vicina al pari con il colpo di testa di Belvedere sul bel cross di Lamberti, ma Maresca compie un altro intervento decisivo. Al 10′ le vespette si dimostrano estremamente ciniche con una ripartenza da centrocampo e la palla messa a rimorchio per Russo che conclude di potenza e segna il 2-0. Poco prima del fischio finale, a recupero praticamente scaduto, gli ospiti trovano anche il 3-0 con la Salernitana completamente scoperta su un calcio piazzato a favore, a firmare il gol è Noviello. Subito dopo la partita finisce e il risultato finale è quindi 3-0 per la Juve Stabia.

 

Questo il commento sulla partita dell’allenatore granata Ernesto De Santis: “Un brutto derby tra due squadre scorbutiche, non è stato bello da vedere, si è visto poco gioco. Partita maschia, molto combattuta a centrocampo anche se molto corretta. Non ci sono state molte occasioni e il risultato è bugiardo, anche se loro sono stati bravi a essere cinici. Se ci avessero dato il rigore all’inizio sarebbe stata una partita diversa. Un peccato perché è un risultato tosto. Sul piano del gioco la squadra comunque non mi è piaciuta. La Juve Stabia ci ha pressato bene ma ci sono stati anche tanti errori nostri”.

Ora la Salernitana ha una settimana di pausa per potersi preparare alla prossima gara: “Non so la pausa quanto ci possa servire, avremmo preferito rimetterci subito in campo perché ultimamente la squadra stava bene, era pimpante dopo le tante difficolta che abbiamo avuto. Per questo dopo una sconfitta del genere sarebbe stato meglio rimettere subito piede in campo, ma in ogni caso ci prenderemo questa settimana per lavorare bene”.

E servirà tanto lavoro per essere pronti a sfidare il Napoli: “È una partita comunque affascinante, sicuramente molto difficile perché loro stanno bene. Hanno un attaccante, Pesce, che ha fatto più di 20 gol. Poi per noi tutte le partite sono difficili dato che siamo ultimi, proprio per questo affronteremo il Napoli con rispetto ma senza paura”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili