Connect with us

Giovanili

Under 15, Lecce corsaro al Volpe. De Feo: “Partita equilibrata, ravvivata dopo il gol”

TABELLINO Salernitana-Lecce 0-1 (Under 15)

SALERNITANA: Palazzo, Catuogno, Farina A. (8’ st Masullo), Farina M., D’Amore, Nunziata, Chietti, Migliore, Cafaro, Trezza (25’ st Buccella), Amirante (13’ st Maresca). A disp. De Felice, Nobler, Bove, Viggiano, Cerbone, Fierro. All. De Feo.

LECCE: Atotor, Attanasio, Lombardi, Sasso, Mutisi, Ricercato, De Luca (21’ st Pertoso), Ria Nzuzi, Brigida (21’ st Ria Nsimba), Leo (31’ st Leone), Coulibaly (1’ st De Paolis). A disp. Negro, Portaccio, Gianfreda, Perrone. All. Chevanton.

Arbitro: Sig. Pugliese di Frattamaggiore (Pone/Panico).

Marcatori: Mutisi (L) al 15’ st. Ammoniti: Chietti (S), Trezza (S). Angoli: 2-8. Recupero: 1’ pt – 3’ st.

La Salernitana Under 15 viene battuta 0-1 dal Lecce al Volpe, in una partita per lunghi tratti molto disordinata è stato decisivo il gol sugli sviluppi di corner di Mutisi.
La prima occasione della gara ce l’hanno gli ospiti: al 5’ Leo non approfitta dell’uscita non perfetta di Palazzo che riesce a opporsi da terra al tiro dell’attaccante. Al 
29’ si fanno vedere in avanti anche i granatini, con la bella iniziativa di Amirante, che se ne va sulla sinistra e mette forte in mezzo dal fondo, Mario Farina però non impatta bene col piatto. Il primo tempo finisce così a reti bianche. Nella ripresa è più pericoloso il Lecce, soprattutto da calcio piazzato. Già all’11’ infatti i giallorossi vanno vicini al gol sul corner di De Paolis su cui Palazzo va a vuoto, Attanasio controlla e tira ma trova D’Amore sulla linea a salvare e liberare. La rete dei pugliesi arriva al 15’, su un altro calcio d’angolo: acrobazia di Sasso e gran girata di Mutisi che scavalca Palazzo. I padroni di casa provano a cambiare ritmo con i cambi e proprio da uno di questi arriva una buona opportunità per pareggiare: al 26’ Buccella, appena entrato, disegna un bel cross per il taglio sul secondo palo di Chietti che incorna e trova la gran risposta di Atator, bravo a deviare in angolo. Al 33’ poi è sfortunatissimo Nunziata, il difensore ha spazio per salire e si prende anche la libertà di tirare da oltre 35 metri trovando una traiettoria quasi perfetta, con il portiere salvato solo dalla traversa. La Salernitana prova ancora a spingere alla ricerca del pareggio, ma la troppa fretta non aiuta e il Lecce riesce a controllare bene portandosi a casa la vittoria per 1-0.

 

Mister Cosimo De Feo commenta così la gara che non è stata bellissima da vedere, con tanto disordine e tanta lotta a centrocampo da una parte e dall’altra: “È stata una partita equilibrata, che secondo me si è ravvivata quando abbiamo subito gol. Perché a livello di finalizzazione non c’è stato chissà cosa da una parte e dall’altra, poi dopo il gol abbiamo creato qualche occasione, con la traversa e un paio di colpi di testa. Il fatto è che c’è sempre equilibrio, poi basta un gol per romperlo e come è successo all’andata abbiamo subito questo gol da calcio d’angolo che ci ha condizionato. A questi livelli le squadre si conoscono, c’è sempre un’analisi delle partite, quindi sanno come giochi, come imposti, quindi ti bloccano. È normale che quando c’è questo equilibrio si prova a giocare un po’ di più su quello che è lo scontro fisico e quindi attaccare le seconde palle. Potevamo aspettarci una partita del genere e così è stata, potevamo far gol anche noi ma l’hanno fatto loro ed è andata così“.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili