Connect with us

Giovanili

Under 15, granatini vittoriosi nel derby con la Juve Stabia. Cerrato: “Plauso all’impegno dei ragazzi”

Campionato Under 15, Girone C – 18^ Giornata

Salernitana – Juve Stabia 1-0

TABELLINO

SALERNITANA: Allocca, Scognamiglio, Elefante (1′ st Gaudino), Nicoletti, Gallo, Galietti, Celia (21′ st Landi), Mastrocinque, Cozzolino, Birra (25′ st Chiumiento), Melella (32′ st Fusco). A disp. Di Stanio, Boffa, Ientile, Di Masi, Perulli. All. Cerrato.

JUVE STABIA: Belardo, Caropreso, Serra (30′ st Battaglia), Piccolo, Borrelli (14′ st Noletta), Genovese, Saviano (14′ st Fravola), Del Mondo, Chiantese, Del Re (1′ st Perna), Schettino (30′ st Celentano). A disp. De Iulio, Esposito, Provvisiero, Marcuccio. All. Franese.

Arbitro: Sig. Ambrosino di Nola (La Regina/Iezza).

Marcatori: Mastrocinque (S) al 31′ pt. Ammoniti: Galietti (S), Gaudino (S), Borrelli (J), Chiantese (J). Recupero: 1′ pt – 5′ st.

 

Sono numeri importanti quelli che sta mettendo insieme l’Under 15 della Salernitana, che vince per 1-0 il derby casalingo contro la Juve Stabia e infila così la terza vittoria consecutiva.

Verso la fine di un primo tempo equilibrato i granatini riescono a trovare la rete con la discesa sulla corsia di destra di Scognamiglio che arriva sul fondo e mette la palla a rimorchio per l’inserimento di Mastrocinque, il centrocampista anticipa il difensore e deposita in rete. Andare a riposo in vantaggio è un tassello importante nell’economia della partita, perché nella ripresa i padroni di casa possono gestire il risultato e incrementarlo, ma falliscono un paio di occasioni chiarissime. La prima con la parata di Belardo nell’uno contro uno con Scognamiglio e il successivo miracolo anche sul tentativo di ribattuta di Cozzolino. La seconda ancora con Cozzolino, che si fa ipnotizzare e spara alto. Negli ultimi minuti gli ospiti provano il tutto per tutto, ma non riescono a trovare la via del gol. La partita termina quindi 1-0 per la Salernitana.

 

Mister Cerrato analizza la gara con equilibrio: “Oggi è stata una buona partita, dove a tratti abbiamo fatto vedere ottime cose, delle belle trame di gioco. In un primo tempo equilibrato c’era la sensazione che entrambe potessero segnare e verso la fine l’abbiamo fatto noi. Nella ripresa siamo stati in controllo tranne che nel loro assalto finale, ma prima avevamo avuto due occasioni clamorose per chiuderla. Avremmo dovuto farlo, questo è l’unico rimprovero che si può fare alla squadra“.

E con risultati favorevoli dagli altri campi, la classifica si fa interessante per i granatini, adesso quinti a pari punti col Lecce: “I ragazzi guardano la classifica come è giusto che sia, ma come ho sempre detto guardiamo una partita alla volta. Abbiamo fatto tre vittorie di fila, quattro nelle ultime cinque e così abbiamo già eguagliato i punti fatti in tutto il girone d’andata. Un piccolo record che evidenzia la nostra crescita. Inoltre è positivo non aver preso gol, non capita spesso ma questa è la seconda consecutiva senza subirne ed è molto importante per noi. Ci tengo a fare un plauso ai ragazzi per come stanno venendo fuori, un gruppo che segue e che si allena bene. I buoni risultati che stiamo avendo vengono da questo“.

Adesso una settimana di pausa e poi un altro derby, stavolta in casa del Napoli, a cui non ci si poteva presentare in condizioni migliori: “Andiamo a sfidare il Napoli contro cui già all’andata non facemmo male. Ora c’è anche una settimana di pausa in cui dovremo allenarci bene per affrontare quella che è la capolista e potremo farlo con la mente sgombra“.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili