Connect with us

Calciomercato

UFFICIALE. Mirko Esposito saluta: il granata… mai granata passa al Mantova

Non è mai iniziata ed è già finita l’esperienza alla Salernitana di Mirko Esposito, terzino classe 1996 che la scorsa estate fu il primo tesserato granata nel mercato e fu poi subito dirottato al Rieti senza neppure essere convocato per il ritiro da Ventura. Il club granata ha infatti reso nota la cessione del calciatore al Mantova (Serie C) in prestito biennale. La durata non è casuale: il 30 giugno 2022 è la stessa data della scadenza del contratto firmato quattordici mesi fa con la Salernitana.

Il sodalizio campano aveva ingaggiato il giocatore, assistito dal procuratore Claudio Parlato, stesso agente di Aya, dopo un’annata in cui si era diviso tra Sicula Leonzio e Siena, collezionando complessivamente 24 gettoni di presenza. Alla Salernitana però Esposito è stato poco meno che di passaggio e ne ha vissuto solo la… stanza del calciomercato milanese, dove il 2 settembre 2019 si recò di persona col suo agente per firmare il passaggio al Rieti. Dopo la retrocessione con gli amarantocelesti nella scorsa stagione (22 presenze), Esposito si è ritrovato nuovamente tra gli esuberi e non è stato preso in considerazione neppure da Castori per il romitaggio estivo di Sarnano, nonostante la penuria di atleti over. Oggi pomeriggio la Salernitana ne ha ufficializzato il passaggio al Mantova, neopromosso in Serie C e allenato da Emanuele Troise, ex calciatore granata. Esposito, insomma, va ad ingrossare il già fitto elenco dei carneadi granata degli ultimi anni e passa da una multiproprietà… all’altra: il pacchetto azionario dei virgiliani è detenuto per la sua maggioranza da Maurizio Setti, proprietario anche dell’Hellas Verona.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato