Connect with us

Calciomercato

UFFICIALE. Urso è un nuovo giocatore della Salernitana: un baby di qualità alla corte di Colantuono

Mai più senza qualità in mezzo al campo. Sembra sia stato questo il postulato di partenza attorno al quale si sono riuniti la società granata ed il tecnico Colantuono, in sede di pianificazione dell’ormai prossima stagione cadetta. Così, dopo la conferma di Akpa Akpro, gli ingaggi di Palumbo, Castiglia, Mazzarani e Bellomo, elementi che sanno giocare al calcio e dotati di grande personalità, il sodalizio di Lotito e Mezzaroma, approfittando del triste destino toccato al Cesena, si è fiondato tempestivamente sul polivalente e qualitativo Oliver Urso, centrocampista italo-danese di grande prospettiva (classe 99), già protagonista di prestazioni importanti nelle varie competizioni di calcio giovanile che lo hanno visto protagonista a partire dalla stagione 2015-2016.
Il calciatore è stato ufficializzato dalla Salernitana e ha firmato un contratto annuale con opzione. L’ex romagnolo era anche sugli spalti dello stadio Arechi per assistere all’amichevole dei compagni contro la Reggina e nel pomeriggio sosterrà il suo primo allenamento con la casacca granata. Colantuono lo valuterà per un paio di settimane, sul gong del mercato si deciderà poi se tenerlo in rosa o cederlo in prestito in terza serie per fargli fare leossa. Del resto, non ha mai collezionato presenze tra i grandi.
Prima di inoltrarsi nel tentativo di descrivere le caratteristiche tecnico-tattiche del ragazzo nativo di Copenaghen, è giusto sottolineare come il calcio dei grandi, a differenza di quello giovanile, presenti contenuti atletici e temperamentali sostanzialmente diversi. Ciò detto ed in attesa di verificare dal vivo le prestazioni del neo granata, trasuda fiducia sul suo protagonismo futuro nel calcio professionistico. Molto dipenderà dalla sua voglia di migliorarsi giorno per giorno, di sacrificarsi duramente sui campi di allenamento. Dovesse approcciare il calcio professionistico con umiltà e determinazione, le sue qualità tecniche non tarderanno a porlo al centro delle attenzioni.
Urso è un mancino estroso che può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo e risultare insidioso anche sulle corsie esterne e a ridosso di una o due punte. Visione di gioco, abilità nell’uno contro uno, carisma ad accompagnarlo nella ricerca di giocate mai banali e, dando un’occhiata ai tabellini, anche spiccata confidenza con le porte avversarie. Inoltre, pur non avendo un fisico da granatiere, egli evidenzia nelle sue prestazioni anche una significativa dose di tenacia ed esplosività muscolare.
Pertanto, alla luce di quanto detto, il ragazzo può agire da mezzala incursiva e di qualità, soprattutto sul centrosinistra, oppure da trequartista in grado di incidere negli ultimi 30 metri avversari. Visione di gioco e discreta propensione al lavoro di non possesso lo pongono nella condizione di poter rendere anche nei panni di centrocampista centrale, magari protetto da un mediano che garantisca maggiore attenzione alla fase di interdizione. Infine, come tutti i mancini abili ed estrosi nell’uno contro uno, Urso può garantire un interessante apporto tecnico anche da esterno (in un centrocampo a quattro oppure in un tridente offensivo), soprattutto partendo da destra a piede invertito. Collocazione ideale per un elemento che è alla costante ricerca della superiorità numerica da regalare alla squadra, della conclusione vincente e dell’assist da fornire ai compagni.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Calciomercato