Connect with us

News

UFFICIALE. Figc, Gravina rieletto. A Roma anche i co-patron granata e Aya

AGGIORNAMENTO ORE 15:35. Con il 73% dei voti validi Gabriele Gravina è stato rieletto alla presidenza della Figc al termine dell’assemblea elettiva tenutasi oggi a Roma. Il dirigente ha sconfitto la candidatura di Cosimo Sibilia e guiderà ancora la federazione fino al 2024. Claudio Lotito confermato in Consiglio Federale come rappresentante della Lega Serie A.

“Il secondo tempo di questa partita sta per iniziare, grazie per la fiducia e l’affetto. – ha detto a caldo – Il consenso e l’entusiasmo riconosciuto hanno consolidato l’elaborazione del progetto strategico con cui mi sono presentato. Ora dovranno trasformarsi in forza e passione con cui affrontare impegni futuri. Il nostro movimento ha sofferto l’impatto della pandemia, ma ha tante donne, uomini e giovani pronti a ripartire: non ci fermeremo. Abbiamo rappresentato un primo segnale di ripartenza e non ci siamo tirati indietro, facendo sacrifici. In questa grande squadra, ognuno dovrà fare la sua parte e mettere in comune il proprio interesse per il bene di tutti. Il calcio è stato una scuola di vita per ognuno di noi: ho proposto una strategia e sono fermamente convinto che può condurci alla vittoria, sarà difficile, complesso e non senza tensioni ma noi siamo il calcio, tiriamo fuori il meglio nei momenti complicati. Sentiamo la responsabilità di milioni di giovani a cui consegnare un calcio migliore, sempre più solido, sempre più sostenibile, sempre più bello”.

ORE 8:40. Si vota per il presidente federale, blindatissima assemblea elettiva quest’oggi a Roma. Appuntamento alle 10:30 all’Hotel Cavalieri Waldorf Astoria con tutte le componenti del mondo del calcio, dalla Serie A ai dilettanti maschili e femminili, passando da arbitri, allenatori e ovviamente calciatori. La sfida è tra il favorito Gabriele Gravina, numero uno uscente della Figc, e Cosimo Sibilia, suo vicepresidente vicario diventato sfidante.

C’è anche la Salernitana. Sarà Marco Mezzaroma a votare per conto del club granata. Stamani nella capitale potrebbe presenziare anche il ds Fabiani. Certa la presenza anche di Claudio Lotito, come rappresentante della Lazio, che voci di corridoio danno come uno dei principali sostenitori proprio di Sibilia nel tentativo di ribaltare le previsioni iniziali. I due candidati effettueranno i rispettivi discorsi per illustrare i programmi, poi si voterà: basterà il 50 per cento più uno delle preferenze per aggiudicarsi la carica di presidente Figc. Piccola curiosità: nell’elenco dei delegati presenti stamani c’è anche il nome di Ramzi Aya, difensore granata che sarà membro supplente dell’Assocalciatori. Il difensore ex Pisa, dunque, potrebbe essere esentato dall’allenamento pomeridiano della compagine di Castori.

L’Assemblea si compone di 276 Delegati, i quali intervengono in rappresentanza delle società della Lega Nazionale Professionisti Serie A (LNP Serie A), della Lega Nazionale Professionisti Serie B (LNP Serie B), della Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro), della Lega Nazionale Dilettanti (LND), degli atleti, dei tecnici, dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA). I Delegati per le società delle Leghe professionistiche sono i Presidenti dei club (20 LNP Serie A, 20 LNP Serie B, 58 Lega Pro) o i loro rappresentanti; i Delegati per le società della LND (91), per gli atleti (52), per i tecnici (26) e per gli ufficiali di gara (9) sono quelli eletti secondo i rispettivi regolamenti. Ai fini del calcolo delle maggioranze, il complesso dei voti spettanti ai Delegati è pari a 516. A tal fine, al voto di ciascuno dei Delegati è attribuita la seguente ponderazione: LNP Serie A 3,10; LNP Serie B: 1,29; Lega Pro: 1,51; LND: 1,93; Atleti e Tecnici 1,98; AIA: 1,15. Le votazioni avranno luogo a scrutinio segreto con sistema di voto elettronico. Il Presidente Federale sarà eletto con la metà più uno dei voti esprimibili dai presenti accreditati in Assemblea. Per individuare il presidente eletto verranno effettuati sino a tre scrutini.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News