Connect with us

News

Udinese squadra più straniera d’Europa, Salernitana terzultima in Italia

Il CIES Football Observatory ha svolto un report settimanale su quali squadre, nei maggiori campionati europei, schierano calciatori stranieri per il maggior numero di minuti nel proprio torneo. Prendendo in esame, dopo sei partite, Premier League, Serie A, Liga, Bundesliga e Ligue 1 il dato più alto è dell’Udinese, con l’88% dei minuti totali giocato da calciatori stranieri.

Nella top ten dei campionati europei ci sono anche Chelsea (al secondo posto con 86,8%), Wolverhampton, Manchester City, Watford, Atletico Madrid, Lille e Lipsia. Nel nostro campionato percentuale alta anche per Atalanta (86,3%), Torino (83,7%), Lazio (74,8%) e Milan (74,3%). Diciottesimo posto in graduatoria per la Salernitana con una percentuale di 51,1, dietro alla Sampdoria con 53,3% e davanti a Empoli e Genoa, rispettivamente con 38% e 36,2%.

Su ventotto elementi della rosa granata 15 sono stranieri: Belec (Slovenia), Strandberg (Norvegia), Gyombér (Slovacchia), Bogdan (Croazia), Veseli (Albania), Jaroszynski (Polonia), Mamadou Coulibaly (Senegal), Lassana Coulibaly (Mali), Kastanos (Cipro), Obi (Nigeria), Kechrida (Tunisia), Ribéry (Francia), Simy (Nigeria), Gondo (Costa D’Avorio) e Djuric (Bosnia). Dopo l’italiano ovviamente, parlato anche da molti stranieri, l’idioma prevalente è quindi il francese, condiviso dagli africani e da Franck Ribéry. Lo scorso anno, considerando la rosa al termine del torneo, si arrivava a quota diciassette stranieri. Nelle stagioni 2017/18, 2018/19 e 2019/20 invece il numero si era sempre fermato a dodici.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News