Connect with us

News

Trapani-Salernitana, le curiosità: siciliani a digiuno da 206′, partite dei granata senza rigori

Alle ore 21 la Salernitana cerca la riscossa sul campo del Trapani, ultima in classifica a zero punti. I siciliani sono l’unica squadra del torneo che finora ha collezionato solo sconfitte, la formazione di Ventura dovrà faticare per vincere. Ma i tre punti sono necessari.

Il tecnico ligure vuole una reazione dopo la sconfitta nel derby che non solo ha frenato un po’ gli entusiasmi, ma ha anche sporcato uno dei suoi tanti record. Nel mese di settembre infatti, Ventura ha la media punti più alta di tutta la sua carriera: 91 partite giocate, 39 vittorie, 28 pareggi e 24 sconfitte per una media di 1.52 a gara. I granata scendono in campo anche per alzare questo dato del suo tecnico e tanto lavoro lo dovrà fare Micai. Il portiere granata cerca il clean sheet, mentre il Trapani ha necessità di sbloccarsi: l’ultimo gol dei siciliani è arrivato il 24 agosto nella sconfitta per 3-1 ad Ascoli. Era il 64’ da quel minuto ne sono passati altri 206.

A decidere la gara potrebbe essere anche un calcio di rigore. C’è una particolarità: in queste prime tre partite di campionato la Salernitana è l’unica squadra a non aver visto un penalty nelle proprie gare. Tutte le altre formazioni hanno o calciato o fronteggiato un tiro dagli undici metri.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News