Connect with us

News

Tour de force a San Matteo: trasferta lampo a Trapani con un charter per la Salernitana

Una trasferta impervia, dal punto di vista logistico e della tempistica. La Salernitana sarà in volo nel giorno di San Matteo per raggiungere Trapani… non senza difficoltà.

Il sodalizio granata, secondo quanto svelato stamani dal quotidiano Il Mattino, ha organizzato un volo charter dall’aeroporto di Napoli, diretto proprio verso l’aeroporto di Trapani Birgi. I voli diretti, infatti, partono tutti da Roma e non c’era spazio sufficiente per poter accogliere l’intera delegazione dell’ippocampo che, tuttavia, anche nel charter dovrà essere ridotta all’osso: c’è spazio solo per 33 persone, dunque Ventura dovrà limitare le convocazioni allo stretto indispensabile e anche tra staff e dirigenza potrebbero verificarsi dei tagli ala trasferta, proprio per mancanza di posti.

La Salernitana pernotterà vicino Trapani, dove sosterrà un risveglio muscolare nel giorno della partita, domenica appunto. Al termine dei 90′, corsa in sala stampa per le dichiarazioni di rito e poi tutti subito in pullman per raggiungere nuovamente l’aeroporto trapanese, dove ad attendere la truppa di Ventura ci sarà il medesimo charter dell’andata che, praticamente in piena notte (a conti fatti, non partirà prima di mezzanotte, nda) volerà su Napoli. Perché tanta fretta? La Salernitana dovrà necessariamente allenarsi lunedì mattina, che rappresenterà già antivigilia del successivo impegno di campionato contro il Chievo nel turno infrasettimanale. Per assicurare un minimo di riposo alla squadra e la possibilità di allenarsi lunedì pomeriggio, il team granata ha preferito il tour de force nel weekend di San Matteo.

Anche nella stagione 2016/17, quella dell’ultimo viaggio a Trapani in ordine di tempo, la Salernitana viaggiò con un volo privato. In quel caso, decollò e atterrò all’aeroporto di Pontecagnano.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News