Connect with us

News

Top11 Serie B: Gyomber simbolo della ritrovata impenetrabilità difensiva

Il pareggio con la Spal, soprattutto considerando gli episodi accaduti durante il match, è stato senz’altro un’occasione persa. Tuttavia è stata l’ennesima prova della compattezza e della solidità del gruppo di Castori. A dare queste caratteristiche alla squadra è sicuramente l’assetto difensivo. Le lacune nella difesa campana erano state evidenziate nella serie di tre sconfitte consecutive contro Pordenone, Monza e soprattutto Empoli, ma adesso il reparto arretrato è tornato ad essere quasi impenetrabile. Infatti dopo quella striscia negativa con nove gol al passivo, la Salernitana ha subito solo quattro reti nei successivi sette incontri e la porta granata è inviolata da tre gare. Ad esempio ieri la Spal ha praticamente tirato una sola volta, per la verità molto pericolosamente, in porta. E oggi la Lega B inserisce Norbert Gyomber nel miglior undici della 26ma giornata. L’indispensabile leader della difesa del cavalluccio sta vivendo un momento d’oro e questo riconoscimento è il giusto premio per la sua attenzione nel guidare e coprire i suoi compagni. Il centrale slovacco è però l’unico granata scelto nella Top11 di giornata della Serie B. La lega cadetta sceglia Russo (Entella) in porta, Fiamozzi (Empoli) e Salvi (Frosinone) ai lati di Gyomber; Ciciretti (Chievo), Scozzarella (Monza), Bjarnason (Brescia) e Mastinu (Pisa) a centrocampo; Aramu (Venezia), Odgaard (Pescara) e Meggiorini (Vicenza) in attacco.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News