Connect with us

News

Testoni (Dazn): “Salernitana, atteggiamento impressionante! A Lecce la prova del nove”

Ha prestato la sua voce per le ultime due sfide della Salernitana. Edoardo Testoni, telecronista di DAZN, ha raccontato lo 0-0 dei granata a Cittadella e la vittoria di misura ieri contro il Brescia.

Castori si è guadagnato questa nuova chance a Salerno, a Trapani lo scorso anno ha fatto un gran lavoro, senza penalizzazione si sarebbe salvato – commenta ai nostri microfoni la stagione finora dell’ippocampo – I playoff sono in cassaforte e dopo le ultime stagioni già questo è un gran traguardo. Spesso negli ultimi anni la squadra aveva iniziato bene, ma poi era calata. Quest’anno invece no, c’è un atteggiamento e una solidità difensiva diversa rispetto allo scorso campionato. La squadra c’è mentalmente e anche fisicamente, cosa impressionante se pensiamo che Castori schiera quasi sempre gli stessi. La Salernitana regge alla grande e il merito è del tecnico, che bada molto alla sostanza e poco alla forma, ma in Italia i risultati contano. Ieri però, schierando Anderson e Gondo, ha provato a dare un’impronta diversa alla partita, basata sulla tecnica e sulla velocità. È un allenatore che quando trova la quadra non è solito cambiare molto, anche giustamente. Il pesante ko di Empoli probabilmente è servito tanto, da lì non ci si è abbattuti e si è ripartito. Il pubblico in questo momento avrebbe dato una grande mano”. Il tecnico ha grandi meriti certamente, ma anche i calciatori e la società, come fa notare Testoni: “Ci sono tante risorse ancora da sfruttare, penso ad un calciatore come Kiyine. Lo scorso anno ha fatto bene, da quando è tornato ancora non si è calato al meglio. Molti calciatori della Salernitana sono validissimi. Coulibaly è stato un grande innesto a gennaio, importante anche il ritorno di Jaroszynski. Tutino è una pedina fondamentale, per come lega il gioco, per come finalizza e per come strappa in velocità. La società ha costruito bene la rosa, mettendo a disposizione dell’allenatore ciò che chiedeva. Castori ha giocatori funzionali al suo gioco e che conosce bene, avendoli allenati già alcuni”.

Dieci giorni di sosta per ricaricare le pile prima del rush finale. Alla ripresa la Salernitana farà visita ad un Lecce in uno strabiliante momento di forma e secondo in classifica: “Il segreto della Salernitana è che non perde mai e nella bagarre playoff può essere utile anche pareggiare. A Lecce sarà uno scontro diretto per entrambe – dice il telecronista – Se dovessero vincere i padroni di casa sarebbe un bel passo verso la promozione diretta, vincendo invece la Salernitana certamente darebbe un bel segnale. Al Via Del Mare sarà la vera prova del nove per i granata. Mantenere quanto fatto finora è un obiettivo concreto e raggiungibile. Affrontando step by step gli scontri diretti e assodando che sei in una posizione favorevole, poi ti regoli di conseguenza. Fare programmi in B non è semplice per nessuno“. Secondo Testoni, conoscitore a fondo del campionato cadetto che commenta da tre stagioni per la piattaforma satellitare, a otto giornate dalla fine la serie B è ancora tutta aperta, sia nelle zone alte che in quelle basse: “L’Empoli ha avuto una grande continuità finora. Merita il primato. Il Lecce ha un potenziale offensivo debordante, il Monza ha una grande rosa. Al momento il Venezia gioca meglio di tutte. Quando si arriva ai playoff però si azzera tutto. La lotta, soprattutto dietro alle prime cinque, è apertissima. Il Cittadella è lì ogni anno, Pisa e Brescia potrebbero inserirsi. Il Frosinone lo terrei d’occhio, soprattutto ora che ha cambiato allenatore. Anche in zona salvezza è tutto ancora in ballo. Non darei nessuna per spacciata finché non c’è la matematica. Il Venezia è sicuramente la squadra rivelazione del campionato, dal Pescara non ti aspetti che possa retrocedere”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News