Connect with us

Serie B

Squadra che non vince…si cambia! Salernitana all’esordio con 7 nuovi, il Perugia ne schiera 10

La prima giornata di Serie B è andata in archivio con il pirotecnico pareggio tra Benevento e Lecce. I granata ci hanno provato soprattutto nel secondo tempo, ma con il Palermo lo 0-0 è il risultato più giusto. Sono stati disputati solo 90 minuti, c’è tempo per crescere e migliorare anche perché la Salernitana, per larghi tratti, è una squadra nuova. Sabato pomeriggio Colantuono ha schierato solo 4 calciatori che il granata lo hanno vestito già nella scorsa stagione. Gli altri sette erano tutti acquisti della sessione estiva di mercato. Micai ha giocato la sua centesima partita in B bagnando l’esordio in granata con un clean sheet, buona guardia per Migliorini e Perticone a sua difesa. A centrocampo spazio a Castiglia e Di Tacchio, coppia d’attacco inedita formata da Vuletich e Djuric. Due novità per reparto, con i soli Schiavi, Pucino, Casasola e Akpa Akpro (che pure potrebbe essere considerato mezzo nuovo) a dare segno di continuità rispetto al passato.

Una Salernitana che si trasforma ed evolve, naturale conseguenza di un campionato che vede maggiore equilibrio e tre squadre in meno rispetto al solito. E poi, per migliorare il risultato dello scorso anno, serve rinnovarsi. I granata, però, non sono la squadra che è cambiata di più rispetto alla scorsa stagione. Andando a leggere gli undici titolari di ogni partita del primo turno di B, possiamo notare come la Salernitana sia quinta in questa speciale classifica delle novità. Vince, anzi, straccia tutte il Perugia di Alessandro Nesta. Nell’opening math contro il Brescia, i grifoni hanno schierato addirittura 10 calciatori nuovi: solo Bianco faceva parte della vecchia guardia. Tutti gli altri, frutto del mercato. Tanti cambi anche per Ascoli e Lecce, ben 9: formazioni stravolte rispetto all’anno scorso. Ultima ad aver presentato un numero maggiore di calciatori all’esordio rispetto alla Salernitana è il Verona con 8. Ulteriore analisi su questo primo gruppo di squadre: va considerato che Lecce e Verona provengono da un altro campionato (rispettivamente Serie C e Serie A), quindi è anche naturale cambiare molto. Delle squadre che erano in B e sono rimaste in categoria, dunque, la Salernitana è la terza che ha cambiato di più.

Molte novità anche per il Benevento e la Cremonese (7 come la Salernitana), mentre Palermo, Venezia e Padova sono le squadre che hanno cambiato di meno: solo 3 giocatori nuovi nell’undici di partenza della prima giornata.

Di seguito tutti i nuovi calciatori schierati titolari dalle 18 squadre di B (il Livorno ha riposato):

Perugia 10: Gabriel, Ngawa, Cremonesi, Falasco, Mazzocchi, Moscati, Verre, Felicioli, Han, Vido

Ascoli 9: Perrucchini, Brosco, Quaranta, Kupisz, Zebli, Cavion, D’Elia, Beretta, Ardemagni

Lecce 9: Vigorito, Fiamozzi, Lucioni, Meccariello, Calderoni, Petriccione, Scavone, Falco, Pettinari

Verona 8: Almici, Marrone, Crescenzi, Laribi, Colombatto, Henderson, Ragusa, Di Carmine

Salernitana 7: Micai, Perticone, Migliorini, Di Tacchio, Castiglia, Djuric, Vuletich

Benevento 7: Maggio, Volta, Di Chiara, Tello, Nocerino, Insigne, Improta

Cremonese 7 :  Radunovic, Mogos, Migliore, Terranova, Greco, Carretta, Montalto

Brescia 6: Alfonso, Mateju, Romagnoli, Tremolada, Donnarumma, Ferrari

Carpi 6: Suagher, Pezzi, Frascatore, Di Noia, Piu, Mokulu

Cittadella 5: Ghiringhelli, Drudi, Branca, Scappini, Finotto

Cosenza 5: Anibal, Legittimo, Verna, Garritano, Maniero

Foggia 5: Bizzarri, Busellato, Carraro, Cicerelli, Chiaretti

Spezia 5: Lamanna, Bartolomei, Ricci, Gyasi, Galabinov

Crotone 4: Golemic, Marchizza; Molina, Firenze

Pescara 4: Ciofani, Memushaj, Marras, Antonucci

Palermo 3: Brignoli, Mazzotta, Salvi

Venezia 3: Lezzerini, Vrioni, Di Mariano

Padova 3 Capelli, Clemenza, Bonazzoli

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B