Connect with us

Calciomercato

Sprocati-Rossi, destini diversi per i due ex granata al termine del ritiro con la Lazio?

Mattia Sprocati ed Alessandro Rossi si sono conosciuti lo scorso anno a Salerno. E poche settimane fa si sono ritrovati, ad Auronzo di Cadore, per affrontare il ritiro estivo con la maglia della Lazio. La prima parte del romitaggio viaggia ormai verso la bandiera a scacchi e a Formello, a quanto trapela, sono già in atto le prime valutazioni. Con possibili destini diversi per i due calciatori: Sprocati non ha convinto del tutto Inzaghi e, molto probabilmente, verrà ceduto. Su di lui c’è forte il Parma, mentre in serie B il Benevento è pronto a fare “carte false”. Difficilmente l’ex esterno granata prenderà parte alla seconda fase del ritiro, alla pari di Patric, Lombardi (due nomi da tenere sotto osservazione, ndr), Lukaku, Di Gennaro e l’altro ex Minala. E anche il rapporto tra Sprocati ed Inzaghi non è decollato, con l’attuale tecnico biancoceleste che nei giorni scorsi, dopo un gol clamorosamente mancato dal patavino in allenamento, andò su tutte le furie.

Capitolo Rossi: Claudio Lotito vorrebbe riportarlo a Salerno, ma Inzaghi si è già opposto diverse volte e continuerà a farlo anche prossimamente. L’idea del tecnico, infatti, è quella di inserire il giovane centravanti nelle rotazioni dell’attacco, sulla scorta di quanto fatto lo scorso anno con Palombi. Sperando, ovviamente, che i risultati siano migliori.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato