Connect with us

News

Spadafora ammonisce: “B e C potrebbero non sopportare costi protocollo. Auspico allenamenti dal 18/5 ma sui campionati…”

“Complotto contro il calcio? Affermazioni ridicole”. Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, attraverso una finestra Facebook , nel tardo pomeriggio ha tenuto a fare doverose precisazioni in merito alla ripresa degli allenamenti. Stando a quanto dichiarato da Conte, la bozza del prossimo Dpcm prevede il ritorno ai centri sportivi, per i club, dal 18 maggio: “Stando agli ultimi sondaggi una grande fetta della popolazione preferirebbe che la stagione fosse cancellata, preoccupata dai numeri della crisi sanitaria. Sarebbe facile fare questa scelta e la stragrande maggioranza della comunità scientifica se lo augura per evitare che lo sport diventi un ulteriore motivo di preoccupazione. Sono però consapevole – precisa Spadafora – del ruolo socio-economico che questo sport riveste nel nostro Paese”. La Figc ha presentato un protocollo che è stato preso in considerazione da comitato tecnico scientifico, il quale ritiene necessario fare ulteriori approfondimenti come già dichiarato dallo stesso ministro: “In occasione del prossimo tavolo tecnico con Figc e Coni, vorremmo perfezionare il protocollo. Riprendere gli allenamenti il 18 – precisa – non significa che riparte il campionato che, se tutto va bene, prenderebbe il via solo da metà giugno. Il tempo che ci separa da questa data è talmente lungo che non possiamo fare previsioni”. Ma resta in piedi il problema relativo ai costi di attuazione del protocollo nelle categorie inferiori: “La questione coinvolge tutte le società di ogni genere di sport. Riuscirebbero Lega B e Lega Pro ad attuare i protocolli di sicurezza? Dobbiamo parlarne, questo non riguarda solo il calcio ma anche altri sport di squadra. Chi parla di complotto contro la serie A fa affermazioni ridicole: c’è chi prova a fare pressione sulla politica e sul governo per cercare di influenzarne le scelte. Io mi muoverò sempre nell’ottica del rispetto delle regole, nella consapevolezza che si ripartirà solo sarà garantita la sicurezza”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News