Connect with us

News

Sos Coronavirus, oggi Assemblea di Lega per decidere il futuro della Serie B: gli scenari

Altro giorno chiave per decidere il futuro del campionato. Questa mattina l’Assemblea di Lega B si riunisce (in videoconferenza) per confrontarsi su come procedere quando l’emergenza Coronavirus sarà finita. Ieri il direttivo con Marco Mezzaroma ha mosso i primi passi, oggi però è attesa una risposta.

Sono due le soluzioni che potrebbero essere messe in atto. La prima, più auspicabile, la regolare ripresa delle attività che al momento è fissata per il 3 aprile (Salernitana da calendario in campo il 5 con la Cremonese). Potrebbe però essere corretta la data del rientro in campo con uno slittamento di un’altra settimana almeno. La seconda ipotesi, più, drastica, stop al campionato e arrivederci ad agosto con altre decisioni poi da prendere (ad esempio, promozione diretta subito per le prime tre in classifica). La proposta che verrà scelta verrà portata in Consiglio Federale poi il 23 marzo.

Un ruolo chiave potrebbe giocarlo il rinvio dell’Europeo, molto probabilmente martedì la competizione internazionale verrà spostata al 2021. Sarebbe l’ideale per Serie A e Serie B, che avrebbero così tutto il mese di giugno per completare i propri tornei: la deadline stagionale è fissata per il 30 giugno. In caso di ritorno in campo, resta anche da decidere se si parte da dove si era fermati (quindi Salernitana in campo col Pisa) oppure far slittare il calendario e recuperare le due-tre giornate rinviate in coda tra maggio e giugno. Infine, situazione playoff: possibile una riduzione da sei a quatto squadre per eliminare un turno e renderli più snelli, situazione che non farebbe contente molte squadre come la Salernitana. Ma ipotesi decisamente migliore rispetto all’annullamento totale degli spareggi promozione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News