Connect with us

Serie B

Serie B, si parte regolarmente. AIC non sciopera ma invita: “Posticipare prime due giornate”

Alla fine la montagna ha partorito il più classico dei topolini. Dei tuoni e fulmini minacciati dalla riunione dell’AssoCalciatori tenutasi oggi ad ora di pranzo a Roma in realtà s’è scorta una semplice pioggerellina estiva. Il sindacato calciatori non ha proclamato alcuno stato d’agitazione né tantomeno scioperi, ma s’è limitato ad “invitare” i presidenti delle squadre di serie B a posticipare l’avvio del torneo previsto per il prossimo fine settimana.

“Riteniamo sarebbe opportuno rinviare le prime due giornate ed aspettare il pronunciamento del Collego di Garanzia del Coni – ha spiegato Tommasi a margine del briefing – Non avevamo intenzione di proclamare scioperi, ma ci siamo trovati concordi nel giudicare gravissima una decisione che va a discapito dei giocatori. Si è creato un precedente pericoloso. Ci sentiremo con Balata, ad oggi non so se Brescia-Perugia si giocherà. La Lega ha fretta di iniziare per paura che il Collegio di Garanzia cambi di nuovo tutto”.

Invito che, facile immaginare, cadrà nel vuoto. Diversi presidenti, in particolare Cellino del Brescia e Santopadre del Perugia, hanno garantito in tal senso. Il campionato inizierà regolarmente venerdì quando il pallone tornerà a rotolare dopo mesi in cui le vicende giudiziarie ed extracalcistiche hanno avuto il sopravvento.

Anche la Salernitana ha voluto chiarire ulteriormente la cosa sul suo sito web ufficiale: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica che i granata scenderanno regolarmente in campo il prossimo sabato 25 agosto alle ore 18:00 allo Stadio “Arechi” per affrontare il Palermo nella prima giornata di Campionato Serie BKT”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B